Joaquim Llach ciclista catalano

Joaquim Llach

Joaquim Llach

Joaquim Llach, la sua carriera

Joaquim Llach ciclista spagnolo, professionista per sei stagioni in grado di cogliere buoni piazzamenti alla Escalada a Montjuich e la vittoria al Criterium Joan Solert-Manlleu 1990

Joaquim Llach Ramisa nasce ad Olot, in Catalogna, il  1º gennaio del 1961. Tra i dilettanti ottiene la vittoria della Classifica Generale alla Volta Ciclista Internacional a Lleida 1984 attirando l’attenzione di alcune formazioni professionistiche e passando professionista nel 1987 con la Kelme. Al primo anno da pro ben figura alla Vuelta Ciclista al Pais Vasco in cui coglie un quarto posto di tappa completando la corsa al 14esimo posto.
Nell’88 è venticinquesimo alla Arrateko Igoera e l’anno seguente passa alla Helios prendendo per la prima volta parte alla Vuelta a Espana completando la corsa all’89eismo posto finale. In quella stagione Joaquim è quindicesimo alla Setmana Catalana e 36esimo alla Vuelta Ciclista al Pais Vasco.
Nel 1990 il catalano veste i colori della Tulip Computer con cui conquista la vittoria al Criterium Joan Solert-Manlleu ed terzo in una tappa della Escalada a Montjuich, undicesimo in classifica generale alla Volta Ciclista a Catalunya, 65esimo alla Vuelta a España e 34esimo alla Vuelta a Murcia. Nel ’91 Joaquim Llach, con la maglia della Artiach, è secondo in generale alla Escalada a Montjuich alle spalle del colombiano Oliverio Rincón, nono in generale alla Euskal Bizikleta e alla Settimana Catalana è terzo alle spalle di Stephen Roche e Anselmo Fuerte.
Nel 1992 lo spagnolo è quarto alla Escalada a Montjuich e completa la Vuelta al 68esimo posto prima di ritirarsi dal ciclismo professionistico.