Edgar Corredor Álvarez ciclista colombiano

Edgar Corredor Álvarez

Edgar Corredor Álvarez

Edgar Corredor Álvarez ciclista colombiano detto El Condorito quinto alla Vuelta a España 1984con la maglia della Teka

Edgar Corredor Álvarez nasce il 24 febbraio 1960 a Sogamoso, per le sue qualità nel 1982 viene selezionato dalla Loteria de Boyacá con cui vince due tappe alla Volta a Colombia e l’anno seguente fa parte della squadra della Colombia invitata, per la prima volta, al Tour de France. Edgar entra per ben cinque volte nella top10 di tappa chiudendo terzo nella tappa dell’Alpe d’Huez ed in quella di Morzine completando la corsa al 16esimo posto, primo dei colombiani. Nello stesso anno partecipa al Gran Premio Guillaume Tell in Svizzera vincendo una tappa e vestendo la maglia di leader

Edgar Corredor quinto alla Vuelta a España 1984

Nel 1984 “El Condorito”, questo il suo soprannome, passa alla formazione spagnola Teka con cui prende parte alla Vuelta a Espana conquistando il titolo di miglior giovane chiudendo quinto della generale a 3 minuti e 40 da Éric Caritoux.
Nello stesso anno partecipò al Tour Midi-Pyrénées in Francia ottenendo il terzo posto finale alle spalle di Pascal Simon e Michel Laurent.

Nel 1985 torna in Colombia unendosi alla mitica Café de Colombia di Lucho Herrera vincendo una tappa del Tour de l’Avenir e chiudendo secondo nel Classico RCN. Nell’86 vince una tappa della Vuelta a Boyacá e laClassica di Cundinamarca ed ed è quinto alla Vuelta a Colombia.


L’anno successivo è tredicesimo nel Dauphiné Libéré, quarto alla Volta a Catalunya e quarto alla Vuelta a Costa Rica.
terzo al Trofeo Masferre e nel 1990 passa alla formazione portoghese Sicasal con cui ottiene la vittoria del Giro d’Aragona 1991 davanti a Giuseppe Petito.