Maurizio Conti ciclista imolese

Maurizio Conti

Maurizio Conti

Maurizio Conti, la sua carriera

Maurizio Conti ciclista bolognese, ottimo tra gli juniores ed i dilettanti ma che passato professionista non ha trovato fortuna ritirandosi dopo due stagioni

Maurizio Conti nasce ad Imola il 14 ottobre 1962. Si avvicina al ciclismo entrando nella Placci Buban con cui conquista otto vittorie da allievo tra cui spicca la prestigiosa  Lugo-San Marino. Tra gli juniores Maurizio è ancora protagonista cogliendo ben cinque successi al primo anno ed il terzo posto ai campionati italiani di categoria. Alla seconda stagione juniors ottiene altre cinque affermazioni.
Passato dilettante con molte richieste si accasa al mitico GS Giacobazzi diventando presto protagonista. Al primo anno ottiene una vittoria mentre l’anno seguente conquista cinque successi tra cui il G.P. Nonantola 1982 ed è quinto alla Corsa di Coppi. Nell’83 conquista ben tredici successi tra cui la sesta tappa del Giro Ciclistico d’Italia dilettanti; l’anno seguente il bolognese conquista altri quattro successi prima di passare, a settembre, tra i professionisti con la  Santini Conti Galli di Bruno Reverberi ottenendo il 30esimo posto al Giro dell’Emilia
Nel 1985 prende parte al Giro d’Italia ma è costretto al ritiro durante la decima tappa e ad agosto è quinto alla Tre Valli Varesine vinta da Giovanni Mantovani. Nel 1986, sempre con i colori della Santini, prende parte al Giro d’Italia completando la corsa rosa al 28esimo posto finale. A luglio è 70esimo alla Coppa Placci mentre a settembre è 59esimo al Giro del Veneto. La stagione, avara di successi, spinge Maurizio Conti a abbandonare il professionismo a soli 24 anni.