David Plaza Romero cronoman spagnolo

David Plaza (fonte wikipedia)

David Plaza (fonte wikipedia)

David Plaza Romero, la sua carriera

David Plaza Romero ciclista spagnolo dalle spiccate doti di cronoman vincitore  della Volta a Portugal 1999 e del Deutschland Tour 2000

David Plaza Romero nasce a Madrid il 3 luglio 1970. Dopo le categorie giovanili passa dilettante mettendo il luce ottime doti di cronoman con i colori del Club Deportivo Cajamadrid. Nel 1991 David conquista la vittoria della Classifica generale alla Vuelta a la Comunidad de Madrid ed alla Vuelta a Toledo – Trofeo Bahamontes

Nel 1992 viene selezionato per le Olimpiadi di Barcellona ottenendo il quinto nella cronometro a squadre insieme a Miguel Fernández , Álvaro González de Galdeano ed Eleuterio Mancebo.

Nel 1994 David conquista la classifica generale della  Vuelta a la Comunidad de Madrid e, al Giro delle Regioni, conquista la vittoria nella quinta frazione con arrivo a Pomezia. Lo spagnolo viene chiamato dalla Festina per un periodo come stagista  passando professionista l’anno successivo.

Dopo un primo anno di apprendistato in cui prende parte alla Vuelta, lo spagnolo conquista la sua prima vittoria da “pro” nella settima tappa della Vuelta Ciclista de Chile sull’arrivo di Valparaiso e fa il suo esordio al Giro d’Italia 1996. L’anno successivo il madrileno passa alla francese Cofidis ottenendo il 23esimo posto al Campionato di Zurigo.

Il 1998 è un anno deludente per Plaza che passa per l’anno successivo alla formazione portoghese Sport Lisboa e Benfica, polisportiva nota per la formazione calcistica, con cui conquista la vittoria finale della Volta a Portugal 1999 davanti al portoghese Vítor Gamito e a Melchor Mauri.

Nel 2000 l’iberico fa il suo ritorno alla Festina ed è protagonista al  Deutschland Tour dove conquista la vittoria nella cronometro e conquista la vittoria finale davanti ad Andreas Kloden. In quell’anno David ottiene il secondo posto al campionato nazionale spagnolo nella prova a cronometro alle spalle di José Iván Gutiérrez ed al Tour de France corre a supporto di Joseba Beloki e Christophe Moreau.

L’anno seguente Plaza è protagonista alla Tirreno-Adriatico dove coglie un secondo posto di tappa a Torricella Sicura alle spalle di Roberto Petito Alla Vuelta de Chile conquista due tappe a Concepcion e a Los Maitenes completando la corsa sudamericana al primo posto finale davanti al russo Andrej Sartasov. Al Giro di Romandia il madrileno vince la terza tappa, una cronometro individuale, sul traguardo di Payerne precedendo l’italiano Dario Frigo.

A settembre lo spagnolo è uno dei protagonisti della Vuelta a España 2001 supportando il compagno Ángel Casero nella conquista della vittoria finale e, al contempo, riesce a cogliere un ottimo sesto posto finale.

Nel 2002 David Plaza veste i colori del Team Coast e successivamente corre per il Team Bianchi a supporto di Jan Ullrich,  per l’Antarte, la Café Baqué e la Barloworld con cui chiude la carriera professionistica al termine del 2005.