Sergio Carcano ciclista varesino anni ’80

Sergio Carcano

Sergio Carcano

Sergio Carcano: la sua carriera

Sergio Carcano ciclista varesino, ottimo tra i dilettanti che passato professionista riesce a vincere una tappa alla Settimana Ciclistica Bergamasca

Sergio Carcano nasce a Varese l’1 marzo 1966. Passa dilettante con il G.S. Passerini Gomme ottenendo il secondo posto  nella quinta tappa Giro della Valle d’Aosta sul traguardo di Fénis. Carcano vive la sua miglior stagione tra i dilettanti nel 1988 anno in cui conquista la vittoria nella prima tappa del Giro delle Regioni sul traguardo di Arcidosso andando poi a conquistare anche il primo posto della classifica generale finale davanti al russo Sergej Uslamin ed al tedesco Maik Landsmann. Sergio ottiene la vittoria della Freccia dei Vini a Vigevano superando Stefano Cortinovis e Stefano Bianchini.

Sergio Carcano passa professionista nel 1989 con i colori della mitica Ceramiche Ariostea ottenendo al primo anno qualche buon piazzamento: è 22esimo alla Coppa Placci e 61esimo al Tour de Romandie.

Nel 1990 Carcano è terzo nella prima frazione del Giro di Calabria, quarto nella corsa di casa, la Tre Valli Varesine, alle spalle di Richard, Chiappucci e Wegmüller.

Nel 1991 Sergio Carcano veste i colori dell’Italbonifica Navigare e ad aprile ottiene la sua prima ed unica vittoria tra i professionisti nella seconda frazione della Settimana Ciclistica Bergamasca. Il varesino ottiene altri buoni piazzamenti in stagione: è 11esimo al G.P. Industria e Commercio di Prato, 12esimo al Giro di Puglia e 18esimo alla Milano-Vignola. A fine stagione Carcano abbandona il ciclismo professionistico.