Fabiano Ferrari ciclista e biker veneto

Fabiano Ferrari

Fabiano Ferrari

Fabiano Ferrari: la sua carriera

Fabiano Ferrari ottimo ciclista dilettante che non ha trovato fortuna su strada per poi passare alla Mountain Bike

Fabiano Ferrari nasce a Contarina, in provincia di Treviso, il 6 gennaio 1976 e inizia a correre nel 1987 nella categoria giovanissimi ottenendo subito ottimi risultati che proseguono nelle varie categorie giovanili e lo portano a entrare tra i dilettanti U23 nel 1996 con i colori del G.S. Ebara Faac 93, della G.S. Faac Elettromec e del Team Parolin Fis vincendo, tra le altre corse, il Trofeo Francesco Gennari nel 1998 e la Medaglia d’Oro Comune di Villadose nel 1999.

Nel 2000 Fabiano Ferrari  conquista due vittorie di tappa alla Vuelta a Venezuela e fa sua la prestiigiosa Astico-Brenta. Nel 2001 è quinto nella seconda tappa, vinta da Antonio Quadrandi, del Giro della Valle d’Aosta che vede trionfare Popovych.  Sempre nel 2001, Fabiano vince il G.P. Montanino

Nel 2002 arriva la chiamata del  Team Alexia Alluminio con cui corre il Tour of Qatar, il G.P. Costa degli Etruschi, il Rund um die Nurnberger Altstadt ed ottiene un 19esimo posto al Giro del Medio Brenta.

Dopo aver abbandonato il ciclismo su strada inizia a praticare la MTB.