Nibali: Team Sky “altezzoso”

Nibali-Team Sky un matrimonio che non s’ha da fare, né domani, né mai

Nibali-Team Sky: il siciliano parla di un lontano approccio con il team e del rapporto non semplice tra la squadra britannica e il resto del gruppo.

Nibali e Froome

Nibali e Froome

Nibali-Team Sky: “Questo matrimonio non s’ha da fare, né domani, né mai”, dissero i bravi al povero don Abbondio ne “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni. La frase è assolutamente utilizzabile per raccontare l’amore mai sbocciato tra lo squalo dello stretto e il Team di Chris Froome che dopo la positività al salbutamolo ha visto addensarsi ancora di più i dubbi e le antipatie attorno alla squadra britannica.

In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, il capitano del Team Bahrain ha parlato di un lontano approccio con la Sky: “Mi ero molto avvicinato ma poi non sono più stato cercato e loro si sono affermati con Wiggins e Froome e devo dire che non ho nessun rimpianto su come sono andate le cose visto che ho trovato grandi soddisfazioni con l’Astana” ha ribadito Nibali che probabilmente nelle rigide regole del team non avrebbe trovato  pane per i suoi denti.

Nibali: Team Sky poco simpatico

Vincenzo Nibali ha parlato di come il Team di Froome è visto all’interno del gruppo: “Non si può parlare di antipatia ma il loro modo di fare può infastidire qualcuno, sono un po’ altezzosi della serie noi siamo la Sky e gli altri non sono nessuno”.

La vicenda Salbutamolo rischia di incattivire ulteriormente i rapporti tra la squadra britannica e il gruppo (oltre che i tifosi): “Potremmo parlarne per una giornata intera, posso dire solo che spero si risolva tutto al meglio” ha dichiarato Nibali e come dargli torto?

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi