BORA-Hansgrohe al Giro lista dei partenti

BORA-Hansgrohe al Giro d’Italia Formolo e Bennett i leader, c’è Benedetti

BORA-Hansgrohe al Giro d’Italia si presenta al via di Gerusalemme con Davide Formolo come leader per la generale,  Sam Bennett sarà l’uomo per le volate

BORA-Hansgrohe al Giro d'Italia

BORA-Hansgrohe al Giro d’Italia

BORA-Hansgrohe al Giro d’Italia si presenta dopo essere stata la sorpresa della scorsa edizione grazie anche alla vittoria nella prima tappa a Olbia con Lukas Pöstlberger, che ora però è costretto a rinunciare per una condizione ancora deficitaria e non in grado di supportarlo per una lunga corsa a tappe.

Il leader per la classifica generale sarà il nostro Davide Formolo: il veronese vuole provare a confermarsi tra i top10, provando ad avvicinare la top 5. Accanto a lui in salita pedaleranno due promettenti austriaci come Felix Grossschartner e Patrick Konrad, che ben figurarono già nel 2017.

L’altro leader del team risponde al nome di Sam Bennett: l’irlandese sarà uno dei velocisti da battere in questa Corsa Rosa. A pilotarlo come ultimo uomo il valido Rüdiger Selig, con Christoph Pfingsten e Andreas Schillinger come gregari di fatica. Completa la squadra il tuttofare Cesare Benedetti, che sicuramente punterà,come d’abitudine, ad infilarsi nelle fughe a lunga gittata.

GP de Fourmies 2017 vittoria di Bouhanni

Nacer Bouhanni vince al GP de Fourmies

GP de Fourmies 2017

GP de Fourmies 2017

GP de Fourmies 2017 vittoria per Nacer Bouhanni che vantava tre podi e una vittoria nel 2013 nelle ultime edizioni della corsa francese. Finalmente il corridore transalpino riesce ad aggiungere una vittoria al suo personalissimo palmares. Per la stella della Cofidis quella di oggi è la settima vittoria del 2017: ieri alla Brussels Cycling Classic si era ritirato, oggi si è prontamente riscattato.

Edizione, come di consueto, movimentata dalle fughe e dagli attacchi ma alla fine il gruppo si è ricompattato proprio nei chilometri finali così da spingere ad un arrivo in volata.  Nacer Bouhanni  è andato a vincere davanti al connazionale Marc Sarreau (FDJ) ed al tedesco Rüdiger Selig (Bora); al quarto posto si è piazzato David Menut mentre quinto è arrivato il miglior degli italiani, il neoprofessionista Simone Consonni che si conferma in buona forma dopo il 9° posto di Plouay.

Gaviria vince la terza tappa

Fernando Gaviria festeggia sul podio del Giro d’Italia

Grande prova della QuickStep – Floors nella terza tappa del Giro d’Italia 2017, corsa caratterizzata dalla presenza del vento

Ad avere la meglio in una volata ristretta il colombiano Giro d’Italia che vince la tappa e conquista anche la maglia rosa, grandissimo lavoro di squadra per il team belga che lavora duro nel vento e riesce a frantumare il gruppo con i ventagli lascianto a Gaviria la possibilità di aggiudicarsi il bottino pieno.

Alle spalle del colombiano si sono piazzati Rudiger Selig della Bora – Hansgrohe e il nostro Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo) che sta via via ritrovando la condizione migliore e da cui ci si aspetta ancora molto.

Giornata dura anche per gli uomini di classifica, il migliore è  Bob Jungels (QuickStep – Floors) che, come Gaviria,  beneficia dei ventagli creati dal team guadagnando terreno su tutti gli altri uomini di classifica, giunti con un ritardo di 13 secondi.

Il gruppo degli  inseguitore è stato regolato allo sprint da Caleb Ewan (ORICA – Scott).