Giro del Delfinato assolo di De Gendt

Thomas De Gendt

La prima tappa del Giro del Delfinato  è stata caratterizzata dal un bell’attacco di Antonio Nibali, fratello di Vincenzo, che è sempre stato col gruppo dei migliori. Assieme a Antonio tanti corridori di qualità come Romain Sicard della Direct Energie, Silvio Herkoltz della Bora–Hansgrohe, Delio Fernandez e Angel Madrazo della Delko Marseille Provence KTM.

A sette chilometri dal traguardo però i fuggitivi sono stati ripresi, a qual punto Thomas De Gendt della Lotto Soudal è partito con Domont ma il duo è durato poco assieme in quanto, grazie ad una progressione poderosa ai meno 9.5 km, il belga si è involato tutto solo fino al traguardo, conquistando la prima vittoria stagionale e la novantesima per il Belgio nella corsa transalpina.

Nel gruppetto all’arrivo tutti i migliori sono arrivati assieme,  compresi Fabio Aru (Astana Pro Team) e Esteban Chaves (Orica-Scott); in particolar modo il sardo è rimasto sempre nelle posizioni migliori del plotone, lasciando sensazioni positive

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *