AG2R La Mondiale al Giro lista dei partenti

AG2R La Mondiale al Giro punta su Geniez

AG2R La Mondiale al Giro d’Italia avrà come leader Alexandre Geniez ma le attese per la corsa rosa sono inferiori agli scorsi anni

AG2R La Mondiale al Giro

AG2R La Mondiale al Giro

AG2R La Mondiale al Giro d’Italia arriva orfana del suo capitano storico per la corsa italiana Domenico Pozzovivo, la squadra francese sarà al via, dunque, con minori aspettative rispetto al recente passato.  Il capitano della compagine savoiarda sarà Alexandre Geniez, che punta a centrare quella top 10 da lui conquistata nel 2015, quando correva per la FDJ a cui poi non ha fatto seguito la crescita prevista.

A dar man forte in salita ci saranno François BidardMickaël Cherel e l’eterno Hubert Dupont,  che sarà al via per l’undicesima volta in carriera alla corsa rosa, la nona consecutiva. questo gruppo, assieme a Geniez, cercherà di ottenere un piazzamento di rilievo nella classifica a squadre, tradizionale graduatoria di interesse per la squadra transalpina.

L’unico italiano che milita tra le fila del team viene portato al Giro: si tratta di Matteo Montaguti, con il romagnolo che sarà sicuro protagonista nelle tappe vallonate e nelle fughe. Lo sprinter risponde al nome di Clément Venturini, ex crossista al debutto nei grandi giri. Completano la formazione il tedesco Nico Denz e il francese Quentin Jaurégui.

AG2R La Mondiale 2018: presentazione team

AG2R La Mondiale 2018: ecco la squadra

AG2R La Mondiale 2018 con grandi ambizioni per la nuova stagione: Bardet, Naesen Gallopin le certezze, Latour la speranza

AG2R La Mondiale 2018

AG2R La Mondiale 2018

AG2R La Mondiale 2018 compagine savoiarda reduce da due podi di fila al Tour de France grazie a Romain Bardet che anche quest’anno porterà i gradi di capitano. Al suo fianco l’uomo delle “pietre” Oliver Naesen che ha saputo lottare ad armi pari con i vari Gilbert, Sagan e Van Avermaet per tutta la primavera e quattro volti nuovi per incrementare le potenzialità del team.

Romain Bardet ventisettenne leader della squadra punterà tutte le sue fiches sulla Grande Boucle. Il transalpino non avrà più accanto il nostro Pozzovivo ma avrà l’appoggio dell’astro nascente  Pierre Latour, ventiquattrenne di belle speranze chiamato però a dare continuità alle sue prestazioni.

Mathias Fränk e Alexandre Geniez saranno i battitori libero per le corse di seconda fascia. Per le volate l’uomo forte è Rudy Barbier venticinquenne che lo scorso anno ha es ha convinto al primo anno in squadra e potrebbe lottare per qualche piazzamento nelle volate dei grandi giri.

Attenzione a Silvan Dillier  corridore versatile che può fungere da alternativa a Naesen per le classiche del pavè. Tony Gallopin avrà compiti di  gregario di primo livello nei grandi giri e sul pavé mentre sarà il leader nelle prove vallonate. Alexis Vuillermoz dopo il quarto posto a Il Lombardia è entrato in nuova dimensione e potrà dire la sua anche al Tour de France.

AG2R La Mondiale 2018: La rosa

Gediminas Bagdonas (Ltu, 1985), Jan Bakelants (Bel, 1986), Rudy Barbier (Fra, 1992), Romain Bardet (Fra, 1990), François Bidard (Fra, 1992), Mikaël Cherel (Fra, 1986), Clément Chevrier (Fra, 1993), Benoît Cosnefroy (Fra, 1995), Nico Denz (Ger, 1994), Silvan Dillier (Sui, 1990), Axel Domont (Fra, 1990), Samuel Dumoulin (Fra, 1980), Hubert Dupont (Fra, 1980), Julien Duval (Fra, 1990), Mathias Fränk (Sui, 1986), Tony Gallopin (Fra, 1988), Ben Gastauer (Lux, 1987), Cyril Gautier (Fra, 1986), Alexandre Geniez (Fra, 1988), Alexis Gougeard (Fra, 1993), Quentin Jauregui (Fra, 1994), Pierre Latour (Fra, 1994), Matteo Montaguti (Ita, 1984), Oliver Naesen (Bel, 1990), Nans Peters (Fra, 1994), Stijn Vandenbergh (Bel, 1984), Clément Venturini (Fra, 1993), Alexis Vuillermoz (Fra, 1988)

 

 

Ag2r La Mondiale Denz e Geniez esclusi

Ag2r La Mondiale manda a casa dalla Vuelta a España 2017 due suoi corridori.

Ag2r La Mondiale

Il “traino” dell’Ag2r La Mondiale

Nella giornata di ieri sono circolare sui social immagini di un caso di traino che ha fatto molto discutere. Alcuen immagini infatti mostravano alcuni corridore che venivano trainati dalla ammiraglia Ag2r La Mondiale per un periodo decisamente prolungato. L’episodio è avvenuto evidentemente lontano da commissari UCI, ma queste riprese potrebbero portare alla squalifica del guidatore dell’auto in questione.

La formazione transalpina ha deciso di prendere provvedimenti nei confronti di Alexandre Geniez e Nico Denz, che devono dunque lasciare oggi la corsa. Secondo quanto si legge in un comunicato “la squadra porge le sincere scuse agli organizzatori e al pubblico per il comportamento antisportivo dei suoi corridori, contrario ai propri valori ed etica”.

Nessun provvedimento invece nei confronti del conducente della vettura, che a sua volta dovrebbe invece essere sospeso, almeno da regolamento.

 

L’AG2R per il Giro d’Italia

Sarà una Ag2r La Mondiale decisamente ambiziosa quella che prenderà il via del Giro d’Italia 2017.

Il capitano sarà Domenico Pozzovivo, e suo fido scudiere il francese Alexandre Geniez, in passato già capace di entrare nei primi dieci della classifica generale, con Ben Gastauer come possibile altro elemento nelle posizioni medio-alte della classifica. Hubert Dupont e Clément Chevrier si occuperanno del “lavoro sporco” nelle salite e nelle fughe da lontano. Completeranno il team Julien Berard, François Bidard, Quentin Jaregui e Matteo Montaguti, fresco di vittoria al Tour of the Alps.