Giada Specia, quinto posto ad Albstadt

Giada Specia (credit: @rossbell/ @wilierpirelli)

Giada Specia (credit: @rossbell/ @wilierpirelli)

Giada Specia della Wilier Triestina – Pirelli Factory Team coglie il quinto posto nella seconda porva di Coppa del Mondo Under23

La seconda tappa di Coppa del Mondo Under23 che si è disputata ad Albstadt (Germania) ha regalato un altro podio al Wilier Triestina – Pirelli Factory Team grazie a Giada Specia che ha concluso la sua prova al 5° posto.
Per la giovane atleta è stata una gara in rimonta dopo una partenza non brillante, ma con intelligenza e caparbietà è riuscita a risalire fino alla quinta posizione conquistando un altro buon risultato dopo il terzo posto del Brasile.

I primi giri ho fatto un po’ fatica,  anche perché il ritmo gara è stato davvero altissimo fin da subito. Non avevo la gamba per stare con le primissime, ma  ho preso il mio ritmo e ho gestito bene la gara e concludendo la prova in quinta posizione, risultato che mi lascia comunque soddisfatta“. Giada Specia.

Giornata meno brillante per i due Simone Avondetto e Janis Baumann.  I due portacolori del Wilier Triestina – Pirelli Factory Team hanno affrontato il durissimo percorso di Albstadt con grande determinazione, concludendo rispettivamente al 9° e  al 20° posto

Gara molto dura quella di oggi, soprattutto la prima parte, ho faticato tanto. poi ho visto che non tenevo il gruppetto di testa sono andato via col mio ritmo per conquistare importanti punti che alla fine sono arrivati con il 9° posto. Non era quello che desideravo e che mi aspettavo, ma già meglio rispetto al Brasile” – Simone Avondetto.

Per me una giornata no quella di oggi, peccato perché Albstadt è un tracciato che è adatto alle mie caratteristiche, ma ho avuto problemi di schiena fin dal primo giro che mi hanno rallentato. Ora guardo a Nove Mesto, la stagione è ancora lunga” – Janis Baumann.

FONTE COMUNICATO STAMPA