Peter Sagan torna alla vittoria al TDS 2022

Peter Sagan torna alla vittoria al TDS 2022

Peter Sagan torna alla vittoria al TDS 2022

Peter Sagan della Total Energie torna al successo nella terza tappa del Giro di Svizzera 2022, caduta per Pozzovivo che perde terreno

Peter Sagan, uno dei ciclisti più amati dal pubblico torna al successo e lo fa nella terza frazione del Giro di Svizzera 2022 cogliendo la 120 vittoria nella sua epica carriera. “Peto”, tre volte Campione del Mondo (è bene non dimenticarlo mai) a circa due settimana dall’avvio del Tour de France lancia il suo messaggio: sono ancora qua, in stile Vasco!

La corsa vive sull’azione di sei atleti che, sin dai primi chilometri della tappa, si avvantaggiano. Oltre al nostro Manuele Boaro sono presenti Philippe Gilbert, Matthias Reutimann, Quinn Simmons, Stefan Bissegger e Joseph Rosskopf. Il vantaggio dei battistrada sale in un attimo per stabilizzarsi attorno ai tre minuti prima che le formazioni dei velocisti, in particolare Bike Exchange e Intermarché, si mettano a “menare” per chiudere il gap.

Ai meno 50 chilometri dall’arrivo ci prova lo svizzero Bissegger con Simmons che si accoda per prendere punti del GPM. A una decina di chilometri dal traguardo il plotone riprende tutti i fuggitivi e si appresta a impostare la volata ma una caduta spezza il gruppo con Schachmann e Pozzovivo che hanno la peggio.

Negli ultimi 500 metri Pasqualon prova a lanciare il compagno di squadra Kristoff ma, quasi inaspettatamente, ecco Peter Sagan che di prepotenza fa sua la volata chiudendo davanti a Bryan Coquard e a Kristoff. E’ una gioia incredibile per lo slovacco che rompe il digiuno, che durava da 268 giorni, di vittorie.

In generale Stephen Williams mantiene il ruolo di leader della corsa mentre Schachmann e Pozzovivo, come detto, vittime della caduta perdono 53 secondi.