Wout Van Aert strizza l’occhio all’Italia

Wout Van Aert

Wout Van Aert

Wout Van Aert, impegnato nella Coppa del Mondo di ciclocross sta già pensando a Strade Bianche, Tirreno-Adriatico e Milano Sanremo 2023

Wout Van Aert domani sarà al via nella prova di Coppa del Mondo di Ciclocross di Anversa ma la testa del belga è rivolta anche alla prossima stagione. Dopo il Mondiale su strada di Wollongong, il leader belga della Jumbo-Visma è andato in vacanza in Australia e Dubai per poi riprendere con gli allenamenti in Belgio.

Il corridore della Jumbo-Visma ha preparato un calendario che prevede diverse apparizioni nel nostro paese nel 2023.

Strade BiancheTirreno-Adriatico e Milano-Sanremo faranno parte degli appuntamenti in cui Wout proverà a trovare il successo senza dimenticare le classiche del nord con Parigi-Roubaix e Giro delle Fiandre come obiettivi.

Il ciclista belga ha rilasciato un’intervista a Wielerflits in cui ha voluto fare il punto sul suo prossimo 2023: “mi sto concentrando sulla Coppa del mondo di ciclocross alla fine di gennaio, la mia preparazione verso la primavera sarà diversa rispetto alla scorsa stagione. Amo le corse italiane di primavera, sto già pensando al trittico Strade Bianche, Tirreno-Adriatico e Milano-Sanremo. Giro delle Fiandre e Parigi-Roubaix saranno i mio focus per ciò che riguarda le classiche del nord. Se si vuole vincere il Giro delle Fiandre, sia di grande valore correre le altre classiche sul pavé nella fase di preparazione”.