Vittoria di Bardet nella prima tappa del Tour!

Romain Bardet conquista la vittoria nella prima tappa del Tour de France 2024

Romain Bardet conquista la vittoria nella prima tappa del Tour de France 2024

Romain Bardet conquista la vittoria nella prima tappa del Tour de France 2024 davanti al compagno Frank Van Den Broek

Romain Bardet conquista la vittoria nella prima tappa del Tour de France 2024. Il francese deve fare un monumento al compagno Van Den Broek con il gruppo che aspetta troppo e non riesce a rientrare sul duo della DSM. Vittoria numero 11 in carriera per il francese e quarta al Tour ma questa ha un peso specifico incredibile perché vale anche la maglia gialla.

La prima partenza della Grande Boucle dall’Italia regala una tappa davvero incredibile ed entusiasmante. La partenza da Firenze è già spettacolare di suo, il resto lo fa il tracciato.

Sono sette gli uomini che trovano l’attacco: Frank van den Broek, Matej Mohorič, Valentin Madouas, Ion Izagirre, Clément Champoussin, Sandy Dujardin e Mattéo Vercher. Sui fuggitivi si riportano Jonas Abrahamsen e Ryan Gibbons.

Il margine degli attaccanti, che perdono Vercher, arriva a tocare i quattro minuti con il gruppo in cui è l’EF Educational-EasyPost che lavora per Bettiol a cui si aggiunge l’UAE Emirates.

Il ritmo è alto ed il tracciato impegnativo e a farne le spese è Mark Cavendish che perde presto terreno e con lui molti velocisti.

A cinquanta chilometri dall’arrivo è Romain Bardet a provare l’allungo riportandosi sulla testa della corsa raggiungendo van den Broek. Sul San Leo è Ben Healy a provare a riportarsi sui primi ma sbaglia il tempo e viene riassorbito dal gruppo.

Davanti resta il duo della DSM che spinge a tutta. Bardet e van den Broek, entrano negli ultimi due chilometri con una manciata di secondi di vantaggio, resistono fino alla fine col francese che taglia l’arrivo per primo in parata col compagno conquistando la maglia gialla.

Il gruppo viene regolato da Wout Van Aert della Visma-Lease a Bike che precede Pogacar e Van Gil. Alberto Bettiol chiude al decimo posto

Battaglia spettacolare negli ultimi 15 chilometri tra i due al comando e il plotone lanciato alle loro spalle: il gruppo non ha potuto nulla e Bardet è arrivato assieme a van den Broek, mentre a regolare i migliori Wout van Aert su Tadej Pogacar. Decima piazza per Alberto Bettiol.