Van Aert è un’ira di Dio a Marival a Rocamadour!

Wout van Aert vince la cronometro

Wout van Aert vince la cronometro

Wout Van Aert fenomenale nella cronometro del Tour de France: giornata epica per la Jumbo-Visma che fa primo col belga e secondo con Vingegaard

Wout Van Aert è un treno incontenibile in questo Tour de France 2022 che vede il dominio della Jumbo Visma che si aggiudica maglia gialla, maglia a pois e maglia verde. La formazione olandese oggi coglie anche uno splendido uno-due con Van Aert che vince la crono e VIngegaard che chiude secondo.

Il fenomeno belga ha confermato (ma non c’era bisogno) di avere un motore impressionante completando la crono con la media di 50.877 km/h. Se il belga è stato sontuoso lungo i 40,7 chilometri da Lacapelle-Marival a Rocamadour (ma in generale in tutta la Grande Boucle) non da meno è stata la maglia gialla che, non ha tirato mai i freni rischiando anche di impattare contro un muraglione durante una fase di discesa.

Sull’arrivo il belga ha preceduto il compagno mentre il terzo gradino del podio di giornata è andato a Tadej Pogacar che nulla ha potuto contro la cilindrata del duo della Jumbo-Visma. Ora la classifica generale è ufficialmente definita con Vingegaard primo, Poga secondo e Geraint Thomas terzo. Domani la passerella sui Campi Elisi sancirà il ritorno del Tour de France in terra danese a 26 anni dal successo di Riise.

Da segnalare come il nostro Filippo Ganna abbia per accarezzato a lungo il sogno di vittoria ma, la partenza dei Big della generale, ha spazzato via le velleità di vittoria dell’atleta di Verbania che ha chiuso quinto. Molto bene anche Mattia Cattaneo che completa la cronometro al settimo posto.