Tranquillo Andreetta ciclista veneto

Tranquillo Andreetta

Tranquillo Andreetta

Tranquillo Andreetta ciclista veneto, professionista dal 1979 al 1982 con le maglie della Sanson, della San Giacomo e della Santini

Tranquillo Andreetta nasce a Vittorio Veneto il 7 marzo 1955. Dopo le categorie giovanili entra nell’U.C. Vittorio Veneto nel 1974 conquistando la vittoria nella Schio-Ossario del Pasubio. Nel 1976 è terzo a La Popolarissima e l’anno seguente passa, sempre tra i dilettanti, al Gruppo Sportivo Serrande De Nardi ottenendo il quinto posto al Trofeo ZSSDI e due sesti posti di tappa al Giro della Valle d’Aosta.

Nel 1978 è terzo al Trofeo Piva e l’anno seguente Tranquillo passa tra i professionisti vestendo la maglia della Sanson lavorando come gregario di Moser ed ottenendo il 37esimo posto al Tour de Romandie ed il 56esimo al G.P. di Larciano.

Nel 1980 corre per la San Giacomo di Visentini prendendo parte alla Vuelta a España ritirandosi prima della fine della corsa ed al Giro d’Italia chiudendo al 59esimo posto.
Tranquillo Andreetta passa alla Santini per la stagione 1981 ottenendo l’ottavo posto al G.P. Montelupo e chiudendo il Giro d’Italia al 95esimo posto.

Tranquillo Andreetta corre per la Selle Italia-Chinol lavorando per Franco Chioccioli e prendendo parte al Giro d’Italia senza concludere la corsa e vincendo il Circuito di Col San Martino. Il veneto conclude quell’anno la sua carriera nel professionismo; nel 1993 diventa padre di Simone che a sua volta diventa corridore professionista.