Torna la tradizione della Mtb a Latisana

Timent XC–Crossriver

Timent XC–Crossriver

Timent XC–Crossriver a Latisana

 Timent XC–Crossriver, gara nazionale in programma il prossimo 8 maggio, con l’intento di valorizzare la Città di Latisana

Anche in periodo di piena pandemia, la Sagitta Bike resta in piena attività. Messa momentaneamente da parte la classica MTB Marathon Valle Zignago, che tornerà comunque il prossimo anno, la società lancia la prima edizione della Timent XC–Crossriver, gara nazionale in programma il prossimo 8 maggio, con l’intento di valorizzare la Città di Latisana, sede del sodalizio triveneto, e i meravigliosi tracciati vicini al Fiume Tagliamento. Il percorso d’altronde è accattivante, ma la Timent XC ha anche il compito di riportare la Mtb in una sede, Latisana appunto, che è stata una delle località privilegiate per la Mtb nazionale ai suoi albori, sul finire del secolo scorso ospitando tantissimi campioni nelle sue gare, un nome su tutti quello di Daniele Pontoni.

Il tracciato disegnato dai responsabili alterna tratti tecnici realizzati tra il Fiume Tagliamento e i suoi argini a un breve passaggio cittadino per 9 km in totale, che i concorrenti dovranno percorrere 4 volte, con partenza e arrivo nella centralissima Piazza Indipendenza. La logistica della Piazza verrà condivisa con l’Asd Apicilia, che il giorno dopo organizzerà la Timent Run 10K, prova podistica nazionale, garantendo così a Latisana un weekend di grande sport che prevederà a contorno competizioni riservate anche ad altre discipline come ad esempio tennistavolo e pallavolo.

Essendo la Timent XC–Crossriver gara nazionale Fci, sarà possibile la partecipazione anche da parte di concorrenti provenienti da fuori regione, sempre nel pieno rispetto dei protocolli sanitari in vigore. Lo start verrà dato alle ore 15:30, per un importo d’iscrizione di 15 euro solo per le categorie amatoriali, con chiusura improrogabile fissata per giovedì 6 maggio. E’ previsto un tetto massimo di 350 adesioni proprio per permettere una regolare gestione di tutta la arte organizzativa mantenendo le necessarie distanze. E’ un primo passo, forse diverso dal solito, di un evento destinato a durare.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA