Tom Pidcock inizierà la stagione di ciclocross il 19 novembre

Tom Pidcock vince in solitaria sull'Alpe d'Huez

Tom Pidcock vince in solitaria sull'Alpe d'Huez

Tom Pidcock del Team Ineos Granadiers tornerà a gareggiare nel ciclocross prendendo parte alla prova di Superprestige di Merksplas

Tom Pidcock, dopo aver portato a termine la stagione su strada, si è goduto un meritato periodo di riposo negli Stati Uniti ma ora si appresta a riprendere la stagione del fango. Il britannico ne ha approfittato per riprendersi anche da alcuni problemi al finocchi che ne hanno in parte minato la stagione 2022.

Il problema influiva in particolare sugli sprint cosa che ne ha certamente ridotto la produttività e con ogni probabilità è stata proprio la volontà di favorire il recupero fisico che ha portato l’alfiere della Ineos Grenadiers a dare il via alle sue presenze nelle prove di ciclocross.

Ora, però, pare proprio giunto il momento per Tom di riprendere l’antico feeling con il fango tanto da ritenere molto probabile la sua partecipazione alla prova del Superprestige di Merksplas, il 19 novembre in Belgio.

Pidcock potrebbe, poi, essere al via anche il 20 novembre, nella prova di Coppa del Mondodi Overijse, sempre in Belgio. Se il mondo del ciclocross è quindi prossimo a riabbracciare uno dei suoi protagonisti ancora non è noto se, e quando, Mathieu van der Poel e Wout van Aert si inseriranno nel circuito del ciclocross 2022/23.

Sicuramente Mathieu van der Poel, Tom Pidcock e Wout van Aert non saranno al via dei Campionati Europei di specialità in programma nel week-end del 5-6 novembre a Namur.