Tadej Pogacar rischia la caduta al Tour

Tadej Pogacar rischia la caduta al Tour

Tadej Pogacar rischia la caduta al Tour

Tadej Pogacar sbaglia ad affrontare uno spartitraffico scansandolo solamente all’ultimo secondo e rischia di cadere a terra

Tadej Pogacar ha rischiato di finire a terra nella frazione odierna del Tour de France. La maglia gialla ha infatti commesso un errore, quando all’arrivo mancavano una sessantina di chilometri, che poteva costare molto caro al campione sloveno.

Entrati nelle fasi calde della tappa, il ritmo del plotone, impegnato nell’inseguimento di due uomini in fuga, si è notevolmente alzato e ad un tratto “Pogi” non si è accordo di uno spartitraffico scansandolo solamente all’ultimo secondo e per pochi centimetri. Con una mossa da vero funambolo della bicicletta, il capitano dell’UAE Emirates è riuscito a spostare la sua bicicletta alla destra del segnale evitando un clamoroso impatto.

Tadej Pogacar ha rischiano in prima persona di cadere a terra compromettendo il suo Tour mentre altri ciclisti sono finiti sull’asfalto a causa della sua disattenzione. In totale sono rimasti coinvolti nell’accadimento sette o otto corridori, tra cui Pello Bilbao, ma fortunatamente sono tutti stati in grado di ripartire senza gravi conseguenze.