Silvia Persico quinta in Coppa del Mondo

Silvia Persico (fonte comunicato stampa)

Silvia Persico (fonte comunicato stampa)

La campionessa italiana Silvia Persico quinta in Coppa del Mondo a Flamanville. Tra le dieci anche Eva Lechner, ottava

L’esordio in maglia tricolore regala a Silvia Persico la prima top five in Coppa del Mondo. A Flamanville l’atleta di Cene ha tagliato il traguardo in quinta posizione, giusto alle spalle di Inge Van Der Heijden. Una prestazione sopra le righe quella della bergamasca, che sin dal primo giro ha saputo incollarsi alle ruote di Fem Van Empel, Puck Pieterse e Kata Vas, che si sono giocate le posizioni sul podio.

«Sono contenta del risultato e, soprattutto, della condizione che ho», conferma Silvia Persico, «Il mondiale si avvicina e questa gara mi dà ulteriore entusiasmo. Unico neo di oggi? Abbiamo corso 56 minuti e nel finale ero un po’ affaticata, tanto che non sono riuscita a fare una buona volata per il quarto posto».

E il piazzamento della bergamasca rappresenta il secondo miglior risultato internazionale dell’anno per la FAS Airport Services, dopo il quarto posto di Eva Lechner in Val di Sole.

A proposito della bolzanina, anche la 36enne ha saputo entrare tra le dieci, chiudendo in ottava posizione la sua prova. Dopo un primo giro in compagnia di Persico, l’esperta biker ha perso qualche secondo, riuscendo però a stare nella scia di Helene Clauzel e Manon Bakker e conquistando la quarta top ten di Coppa di questa stagione invernale.

Prestazione più che incoraggiante anche quella dell’Under 23 Lucia Bramati che, dopo essere stata costretta ai box dal 28 dicembre scorso per un problema fisico (saltando così anche i campionati italiani di Variano di Basiliano), è tornata ad attaccarsi il numero sulla schiena chiudendo al 24° posto la sua fatica. Per la 18enne figlia d’arte non si tratta solo del miglior risultato stagionale, ma anche di un bel regalo in vista del suo compleanno, che si terrà domani.

FONTE COMUNICATO STAMPA