Silvia Persico inizia l’anno con una vittoria a Meilen

Silvia Persico, vincitrice al Cyclocross Meilen (fonte comunicato stampa)

Silvia Persico, vincitrice al Cyclocross Meilen

Silvia Persico della FAS Airport Services inaugura l’anno nuovo con un bella vittoria nel Cyclocross Meilen, in Svizzera

Era il 2 gennaio 2022 e, a Casalecchio di Reno, Silvia Persico inaugurò con una vittoria un’annata che si sarebbe rivelata indimenticabile. E oggi, in una sorta di replica del percorso di crescita che le permise di arrivare al top al Mondiale, la portacolori della FAS Airport Services è salita sul gradino più alto del podio del Cyclocross Meilen, prova di classe C2 disputatasi in Svizzera.

La 25enne ha preceduto di oltre un minuto le francesi Hélène e Perrine Clauzel, centrando il primo successo all’estero dopo le quattro vittorie ottenute a San Colombano Certenoli, Vittorio Veneto, Faè di Oderzo e Jesolo.

“Sì, sono contenta, soprattutto delle sensazioni provate in gara”, afferma Silvia Persico. “Ho ripreso a fare lavori specifici solo una settimana fa, dopo aver recuperato da un problemino alla spalla rimediato in Val di Sole; anche le due gare in Belgio del 27 dicembre a Zolder e del 28 dicembre a Diegem mi hanno permesso di fare un bel blocco di lavoro che tornerà utile in vista dei prossimi appuntamenti”.

Ottimo sesto posto anche per Eva Lechner, ritrovatasi in quindicesima posizione per un problema meccanico e capace di risalire il gruppo nelle ultime tornate.

“Dispiace perché l’inconveniente con la catena, che si è incastrata tra la moltiplica e il movimento centrale, è avvenuto quando ero seconda alle spalle di Silvia”, conferma l’atleta bolzanina. “Tuttavia la gamba sta migliorando di gara in gara e, soprattutto in salita, riesco a spingere molto meglio rispetto a un mese fa”.

Eva Lechner, infatti, questa volta ha approcciato la stagione del cross in modo molto diverso rispetto a un anno fa, quando con la FAS Airport Services partecipò a tutte le prove più importanti, comprese le prove di Coppa del Mondo negli States.

“Questa volta ho completamente staccato dopo il mondiale Gravel e la stagione di Mtb”, conferma la 37enne. “Sono tornata a gareggiare il 4 dicembre scorso a Vittorio Veneto e, rispetto al debutto, la condizione sta crescendo. Cercheremo di migliorare ulteriormente nei prossimi appuntamenti”.

Prossimi appuntamenti che porteranno le due atlete della FAS Airport Services in Belgio, per partecipare domenica 8 gennaio alla prova di Coppa del Mondo di Zonhoven.


IL CALENDARIO (sono possibili variazioni)

– 07/01 Zonhoven (CdM)
– 14/01 Campionato Italiano Ostia (Roma)
– 21/01 Cremona oppure Benidorm (CdM)
– 29/01 Besancon (CdM)

FONTE COMUNICATO STAMPA FAS Airport Services