Luca Vergallito alla Alpecin-Deceuninck

Luca Vergallito vincitore La Fausto Coppi Officine Mattio 2021 @domestic tree

Luca Vergallito vincitore La Fausto Coppi Officine Mattio 2021 @domestic tree

Dalla Officine Mattio alla Alpecin-Deceuninck: il sogno di Luca Vergallito passa per la SL della casa di Cuneo

Luca Vergallito, milanese, classe 1997, è l’uomo di cui tutti oggi parlano, nell’ambiente della bici. Da valente atleta della squadra amatoriale cuneese OM.CC (Officine Mattio Cycling Club), Luca da gennaio 2023 si allenerà al fianco di Mathieu Van Der Poel, vestendo la maglia della Alpecin-Deceuninck Development.

Sembra una favola ma è realtà e la carrozza che ha fatto di Luca un principe si chiama Officine Mattio SL.

Con questa bici, che è in dotazione a tutto il team cuneese, Luca ha vinto l’edizione 2022 della Zwift Academy, un programma lanciato dall’omonima piattaforma online di allenamento indoor che permette a migliaia di ciclisti, amatori e no, di competere a distanza. Tra gli oltre 160.000 partecipanti di questa edizione, Luca si è contraddistinto per il suo talento e le sue doti da scalatore, conquistando km dopo km il primo posto.

Officine Mattio, l’azienda cuneese di produzione di bici da corsa di alta gamma totalmente Made in Italy, ne è estremamente orgogliosa. Così il commento di Giovanni Monge Roffarello, CEO di Officine Mattio: “Siamo molto orgogliosi del fatto che una delle nostre bici (la SL) sia stata compagna di questa incredibile avventura assieme a Luca. Come membro del nostro team, abbiamo potuto valorizzarlo, supportandolo negli allenamenti, dandogli il mezzo giusto che lo ha portato vittoria dopo vittoria, ad emergere nello scenario amatoriale nazionale ed internazionale. Officine Mattio ha sicuramente aiutato Luca a realizzare questo sogno. Quando lo abbiamo incontrato nel 2020, come lui stesso ha spesso dichiarato, aveva smesso con il ciclismo agonistico, i risultati non arrivavano. Poi con l’entrata nel Team OM.CC la performance sportiva è migliorata sia a livello fisico che mentale. Ha ritrovato l’istinto vincente anche grazie alle nostre biciclette e ciò ci inorgoglisce. L’accesso al mondo agonistico per tramite di questo esperimento (Zwift Academy) testimonia quanto il ciclismo stia cambiando; oltre alla costante evoluzione tecnologica entrano in gioco elementi di meritocrazia e come azienda siamo sicuramente interessati a queste nuove dinamiche. Auguriamo a Luca un futuro di grandi successi sportivi confermando nei suoi confronti la nostra amicizia e lo ringraziamo per aver portato il brand Officine Mattio sui podi più prestigiosi del mondo amatoriale mondiale”.

Il commento di Luca Vergallito: “La SL è il telaio in fibra di carbonio di casa OM più leggero, reattivo e performante e più indicato alla salita. Alla Haute Route, ad esempio, ogni giorno ho affrontato oltre 3.000 mt di dislivello e ho ritenuto la SL la bicicletta più adatta a questa sfida. In salita è l’ideale per i rilanci e la trovo molto stabile in discesa, mi dà sicurezza! – e ancora, in merito al suo legame con la squadra – “In Officine Mattio e nel Team OM.CC mi sono sentito parte di una famiglia e sono stato felice di aver contribuito al successo che sta avendo questa realtà. È un team che gareggia senza pressioni, dove prevale solamente la bella passione per la bici, dove non si smania per la vittoria, piuttosto per la bellezza e le emozioni che ti regala la corsa”.

Luca Vergallito entra a far parte del team OM.CC nel 2020. Il team di Officine Mattio ha subito visto in lui un atleta con un grande potenziale: una persona che aveva ancora tanto da dare al mondo del ciclismo. Le vittorie sono arrivate dopo poco: nel 2021 vince la Granfondo Internazionale La Fausto Coppi. Nel 2022 è sul gradino più alto del podio alla Granfondo di New York, poi è la volta della Châtel Chablais Léman Race in Francia, la GF Tre Valli Varesine e la gara a tappe italo-francese Haute Route.

FONTE COMUNICATO STAMPA VITAMINA C