Giro d’Italia femminile 2024: data, percorso, altimetria, elenco iscritti

Giro Rosa

Giro Rosa

Giro d’Italia femminile 2024 quando si corre, diretta TV, diretta Streaming, percorso, altimetria, favoriti, elenco iscritti, start list

Il Giro d’Italia femminile 2024 è in programma da domenica 7 luglio, con partenza da Brescia, per concludersi domenica 14 a L’Aquila. La penultima tappa sarà la frazione regina della corsa rosa con l’arrivo al Blockhaus ma in generale il tracciato dell’edizione 2024 risulta particolarmente impegnativo.

Le speranze di vittoria azzurre sono riposte principalmente su Elisa Longo Borghini che ha l’obiettivo di conquistare la maglia rosa sedici anno dopo il successo di Fabiana Luperini datato 2008.

Lo scorso anno la vittoria è andata alla fenomenale Annemiek van Vleuten che ha preceduto in classifica generale Juliette Labous e l’italiana Gaia Realini.

Giro d’Italia femminile 2024: il percorso

La prima tappa della Corsa Rosa al femminile è una cronometro individuale di quindici chilometri, lungo un tracciato quasi totalmente pianeggiante ad eccezione dello stappo che porta al castello, che si svolgerà lungo le strade di Brescia e che dovrebbe già delineare in modo marco la classifica genera.

La seconda tappa lascio spazio alle velociste con solamente un GPM di quarta categoria, da ripetere due volte, che non sarà d’ostacolo per le ruote veloci del plotone.

La terza tappa mette in scena il primo arrivo in salita al termine della salita che porta a Toano con una pendenza media del 5,5% che potrebbe scremare il gruppo delle pretendenti al successo finale.

Il giorno successivo, il menù del Giro d’Italia femminile prevede, dopo una prima parte pianeggiante, una seconda parte di tappa molto mossa con, in successione, la salita verso San Marino, GPM di seconda categoria, la scalata al Monte Osteriaccia ed il finale con lo strappo che porta al traguardo di Urbino.

La quinta tappa darà tregua alle gambe delle big e potrebbe, di conseguenza, favorire qualche tentativo di fuga da lontano ma, allo stesso tempo, potrebbe strizzare l’occhio alle velociste.

La sesta frazione offre un continuo di sali e scendi con tre GPM che potrebbero favorire gli attacchi. Attenzione al finale che porta a Chieti che potrebbe destare l’interesse di molte atlete.

Il 13 luglio è il giorno decisivo, con la tappa regina del Giro donne. Sono 4000 i metri di dislivello, per una tappa che, dopo un avvio apparentemente tranquillo, esplode in un crescendo di difficoltà. Prima il Passo Lanciano, circa undici chilometri con una media superiore all’8%, poi la discesa ed in fine l’ascesa al Blockhaus, simbolo dell’Appennino e Cima Alfonsina Strada ossia il punto più alto del Giro, con i sedici chilometri a poco meno dell’8% di pendenza media.

Niente passerella per le ragazze ma una tappa finale davvero ostica che potrebbe anche impattare sulla generale. La tappa prevede la salita di Forca di Penne e poi il GPM di prima categoria di Castel del Monte con punte dell’11%. Il finale che porta a L’Aquila prevede un terribile muro di un chilometro con punte che superano il 10%.

Giro d’Italia femminile 2024: le tappe

PRIMA TAPPA: 7 LUGLIO, BRESCIA – BRESCIA  (15,7 KM)
SECONDA TAPPA: 8 LUGLIO, SIRMIONE – VOLTA MANTOVANA (110 KM)
TERZA TAPPA: 9 LUGLIO, SABBIONETA-TOANO (113 KM)
QUARTA TAPPA: 10 LUGLIO, IMOLA-URBINO (134 KM)
QUINTA TAPPA: 11 LUGLIO, FRONTONE-FOLIGNO (108 KM)
SESTA TAPPA: 12 LUGLIO, SAN BENEDETTO DEL TRONTO-CHIETI (159 KM)
SETTIMA TAPPA: 13 LUGLIO,LANCIANO-BLOCKHAUS (120 KM)
OTTAVA TAPPA: 14 LUGLIO, PESCARA-L’AQUILA (117 KM)

Quando si corre il Giro d’Italia donne 2024?

La corsa prenderà il via domenica 7 luglio da Brescia per concludersi a L’Aquila domenica 14 luglio.

Giro d’Italia 2024: atleti e squadre al via

Giro d’Italia femminile 2024: le favorite

Dopo il ritiro di Annemiek Van Vleuten, che ha vinto 4 delle ultime 6 edizioni del Giro donne, l’Italia confida di riportare il successo, a sedici anni dalla vittoria della Luperini, con Elisa Longo Borghini della Lidl-Trek, fresca di conquista del titolo nazionale su strada.

L’azzurra dovrà vedersela anzitutto con Lotte Kopecky, Campionessa del Mondo in carica e capitana della SD Worx, vincitrice dell’UAE Tour ad inizio anno. La terza rivale per la maglia rosa appare essere Juliette Labous, già seconda nel 2023 dietro alla Van Vleuten, che è apparsa in forma al recente Giro di Svizzera.

Attenzione anche a Liane Lippert, Mavi Garcia, Antonia NiedermaierNeve Bradbury e alla scalatrice abruzzese, Gaia Realini, che lo scorso anno aveva colto un brillante terzo posto e che, pur dovendo supportare la Longo Borghini, avrà dalla sue le ultime tappe sulle strade di casa.

Per le volate il nome caldo è quello di Elisa Balsamo che dovrà vedersela con Silvia PersicoEleonora Camilla GasparriniChiara Consonni e soprattutto con l’ungherese Blanka Vas della SD Worx.

Dove vedere il Giro d’Italia femminile 2024 in televisione e streaming?

Sarà possibile vedere il Giro d’Italia donne in diretta in live streaming su Discovery+ a partire dalle 12.50 ed in differita su Eurosport 1 dopo la diretta della tappa del Tour de France maschile.

Giro d’Italia femminile: Albo d’oro recente

2023 Annemiek van Vleuten
2022 Annemiek van Vleuten
2021 Anna Van Der Breggen
2020 Anna Van Der Breggen
2019 Annemiek van Vleuten
2018 Annemiek van Vleuten

Qui è possibile consultare l’albo d’oro completo