Giro di Slovenia 2024: tappa a Bauhaus

Phil Bauhaus

Phil Bauhaus

Phil Bauhaus conquista la vittoria nella seconda tappa del Giro di Slovenia 2024 davanti a Dainese e prende la maglia di leader

Phil Bauhaus conquista la vittoria nella seconda tappa del Giro di Slovenia 2024 in una frazione più complicata di quello che si poteva pensare alla vigilia. A vincere sul traguardo di Rogaška Slatina è quindi il tedesco della Bahrain–Victorious che, per un ciuffo d’erba, precede il nostro Alberto Dainese

La prima parte della corsa è movimentata dall’azione di quattro atleti:  Tomáš Kalojíros,  Mario Gamper, Nicolas Gojković e Dylan Hopkins. Gli uomini di testa vengono raggiunti dal duo composto da Marcel Skok e Davide Baldaccini che approfittano del plotone in controllo per evadere e portarsi sulla testa della gara.

Il sestetto trova la giusta armonia portando il loro margine a toccare i quattro minuti. 

Lungo l’ascesa di Celjska koča è la Bahrain – Victorious ad alzare l’andatura andando ad annullare la fuga di giornata quando all’arrivo mancano più di sessanta chilometri. La situazione di gruppo compatto favorisce i tentativi di attacco. Ci provano Martin Marcellusi, Pau Miquel, Mikkel Honoré e Connor Swift che in breve tempo raccolgono un margine che tocca il minuti.

Il ritmo indiavolato favorisce la scrematura anche nel plotone che è costretto ad alzare l’andatura per riportarsi sulla testa della corsa. Ne fanno le spese alcuni velocisti con gruppo che si è fratturato in diversi tronconu.

 Il forcing della Bahrain – Victorious viene premiato da una volata imperiosa di Bauhaus che non solo conquista il successo di giornata ma fa sua anche la maglia di leader della corsa slovena. Alle spalle del tedesco, al terzo successo nella storia del Giro di Slovenia, ecco il nostro Dainese che deve accontentarsi della seconda piazza per pochi centimetri. Il podio di giornata è completato da Luka Mezgec.