Giovanna Troldi ciclista veneziana ottima a cronometro

Giovanna Troldi

Giovanna Troldi

Giovanna Troldi: la sua carriera

Giovanna Troldi ciclista veneziana, ottima nelle cronometro tanto da ottenere tre volte  il titolo di campionessa tricolore nelle prove contro il tempo

Giovanna Troldi nasce a Dolo in provincia di Venezia il  31 ottobre 1968. Il suo primo sport è il pattinaggio a rotelle disciplina in cui conquista un titolo mondiale, otto titoli europei e dodici titoli italiani. La sua carriera sportiva svolta nel 1995 quando decide di avvicinarsi al ciclismo su strada e  tre mesi dopo l’esordio ottiene la prima vittoria ai campionati nazionali su pista.

Nel 1999 Giovanna corre per il G.S. Selene-Rama e nel 2000 passa alla Edil Savino ottenendo, a maggio, la vittoria al G.P. GFM Meccanica davanti a Greta Zocca e Katia Longhin.  Al Tour de Suisse la Troldi ottiene un ottimo terzo posto nella frazione inaugurale della corsa elvetica ed è terza al G.P. Polisportiva Cavrié ed alla Primavera Rosa.

Nel 2001 Giovanna veste i colori della Acca Due O-H.P. Lorena Camicie chiudendo nona nella corsa di Hamilton City e nel 2002 si aggiudica il titolo di Campionessa Italiana a cronometro davanti a Fabiana Luperini e Luisa Tamanini oltre alla vittoria nella prima frazione dell’Eko Tour Dookola Polski con arrivo a Bieliny.

Nel 2003 Giovanna Troldi passa alla S.C. Michela Fanini-Record-Rox, prende parte al Tour de France femminile ed ottiene nuovamente il titolo italiana a cronometro davanti alla Tamanini e a Tania Belvederesi facendo tris nel 2004, questa volta superando Tatiana Guderzo e Anna Zugno. Sempre nel 2004 Giovanna ottiene la vittoria del Trofeo Riviera della Versilia.

Nel 2007 con la Saccarelli-Emu-Sea-Marsciano vince la quarta tappa della Emakumeen Bira sull’arrivo di Bilbao.