Federico Colonna ciclista toscano

Federico Colonna

Federico Colonna

Federico Colonna, la sua carriera

Federico Colonna ciclista toscano, ottimo velocista in grado di cogliere successi  in quattro continenti

Federico Colonna nasce a Fucecchio in provincia di Firenze il 17 agosto 1972. Dopo le categorie giovanili passa dilettante ottenendo ottimi risultati nella stagione 1992 in cui coglie tre vittorie: è primo al Gran Premio Calzifici e Calzaturifici Stabbiesi, al Trofeo Albergo Gemmi e, soprattutto, conquista il titolo di Campione italiano Dilettanti seconda serie.
L’anno successivo Colonna conquista il Circuito di Cesa e trionfa al Circuito del Porto-Trofeo Internazionale Arvedi davanti a Mario Traversoni e Mauro Radaelli. Le buone prove messe in mostra tra i dilettanti gli valgono la chiamata dei professionisti con i colori della Mapei-Clas ed al primo anno vince la quarta frazione della Vuelta a Murcia sul traguardo di Jumilla, fa sua la seconda tappa alla Vuelta a Castilla y León e conquista la terza frazione dell’Herald  Sun Tour con arrivo a Swan Hill.

L’anno seguente le sue doti di velocista lo portano ad ottenere le vittorie alla  Clasica Alcobendas, è primo nella seconda frazione della Quatre Jours de Dunkerque sull’arrivo di  Villeneuve-d’Ascq ed è autentico mattatore alla Vuelta a Castilla y León dove conquista ben tre vittorie di tappa.

Nel 1996 Federico Colonna ottiene la vittoria al Trofeo Manacor davanti al britannico Jeremy Hunt, vince la prima frazione del Giro d’Oland, conquista la seconda tappa al Circuit Cycliste Sarthe, vince una tappa del Tour Du Pont, la quarta frazione alla Vuelta a Mallorca e la seconda Tour of Poland.

Nel ’97 passa alla Asics-CGA vincendo il Gran Premio Città di Rio Saliceto e Correggio davanti a Fabrizio Guidi facendo bis l’anno seguente superando Daniele Contrini. Sempre nel 1998 conquista la terza tappa alla Volta a la Comunitat Valenciana sul traguardo di Sagunto.

Nel 1999 passa alla formazione danese Home-Jack & Jones per poi tornare in Italia con la Cantina Tollo con cui vince la seconda tappa del Tour de Langkawi 2001 prima di ritirarsi a fine stagione.