Étoile de Bessèges: prima tappa a Christophe Laporte

Christophe Laporte (fonte pagina facebook)

Christophe Laporte (fonte pagina facebook)

Étoile de Bessèges, vince Christophe Laporte

Étoile de Bessèges: Christophe Laporte supera Bouhanni in una volata anomala, quarto Giacomo Nizzolo

Christophe Laporte della Cofidis conquista la vittoria nella prima frazione dell’Étoile de Bessèges 2021 in una prima tappa segnata dalla mancata partenza di tutta la Sport Vlaanderen-Baloise alle prese con un presunto caso di Covid-19 all’interno della squadra.

L’arrivo odierno presentava un “anomalo” arrivo in salita ma comunque funzionale alle caratteristiche dei velocisti. Alle spalle di Laport si piazza  Nacer Bouhanni dell’Arkéa-Samsic andando ad indossare la maglia di leader della corsa.

I due francesi si sono contesi la vittoria finale dopo aver preso un lieve margine sul resto del gruppo negli ultimi 500 metri. La terza piazza è invece andata all’ex iridato Mads Pedersen del Trek-Segafredo distanziato di due secondi. Al quarto posto è giunto il nostro Giacomo Nizzolo del Team Qhubeka Assos seguito dal polacco Michal Kwiatkowski.  Bene Nibali che non si fa cogliere in contropiede e chiude nel gruppo

 

ORDINE D’ARRIVO: 

1 Christophe Laporte (Fra) Cofidis 3:14:32
2 Nacer Bouhanni (Fra) Team Arkea-Samsic
3 Mads Pedersen (Den) Trek-Segafredo 0:00:02
4 Giacomo Nizzolo (Ita) Team Qhubeka Assos
5 Michal Kwiatkowski (Pol) Ineos Grenadiers
6 Jordi Meeus (Bel) Bora-Hansgrohe
7 Bryan Coquard (Fra) B&B Hotels p/b KTM
8 John Degenkolb (Ger) Lotto Soudal
9 Jake Stewart (GBr) Groupama-FDJ
10 Danny van Poppel (Ned) Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux