Donato Giuliani ciclista abruzzese

Donato Giuliani (fonte Wikipedia)

Donato Giuliani (fonte Wikipedia)

Donato Giuliani, la sua carriera

Donato Giuliani ciclista abruzzese, ottimo tra i dilettanti e, tra i professionisti, vincitore di una tappa al Tour de Suisse e al Tour de Romandie

Donato Giuliani nasce a Spoltore, in provincia di Pescara, il 4 ottobre 1946. Dopo le categorie giovanili, nel 1966 conquista, tra i dilettanti, il successo nella Coppa San Sabino replicando la vittoria l’anno successivo. Con la maglia della G.S. Griss 2000 conquista la vittoria della Coppa Cicogna e del Circuito San Vittore mentre è due volte terzo di tappa al Giro dell’Abruzzo dove completa la corsa al sesto posto.

Le sue buone prove gli valgono le attenzioni delle squadre professionistiche e Donato approda alla Filotex per la stagione 1970. Al Giro dell’Umbria il pescarese chiude terzo dietro a Gianni Motta e Renato Laghi, è quarto al Giro dell’Emilia dietro a Bitossi, Zilioli e Dancelli ed è quinto alla Coppa Sabatini.

Nel 1971 Giuliani è terzo al Giro del Veneto alle spalle di Polidori e Dancelli, terzo alla Coppa Sabatini e decimo alla Coppa Agostoni. Al via per la prima volta al Giro d’Italia 1971 conclude la corsa al quattordicesimo posto.

Nel 1972 il ciclista di Spoltore conquista la vittoria nella frazione iniziale del Tour de Suisse da Zurigo a Brugg tagliando il traguardo al termine di una fuga solitaria con oltre un minuto su  Walter Godefroote  vestendo la maglia di leader della corsa per tre giornate. Donato Giuliani è settimo alla Coppa Sabatini e al Giro d’Italia è diciottesimo.

Nel ’73 Donato fa sua la seconda frazione del  Tour de Romandie da Les Diablerets a Moutier al termine di una fuga solitaria con quasi un minuto sul francese Cyrille Guimard ed è nono alla Tre Valli Varesine. L’anno seguente è secondo alla Coppa Sabatini alle spalle di Wilmo Francioni e nel ’75 passa alla Jollj Ceramica facendo il suo esordio al Tour de France senza arrivare a Parigi.

Nel 1976 ottiene due quinti posti di tappa e conclude al 32esimo posto al Tour de France. Donato si ritira al termine della stagione 1977.