4000 km in bici per il cuore della figlia!

Bill Conner

Bill Conner

Bill Conner ha percorso 4000 km in bicicletta per celebrare la figlia morta prematuramente

1400 miglia in bicicletta per sentire il cuore di sua figlia Abbey battere nel petto di un altro è stato l’impresa che ha compiuto Bill Conner lo scorso 18 giugno (giorno della festa americana del papà).

Abbey era deceduta nel 2016 dopo essere stata trovata carponi e priva di sensi a bordo di una piscina durante le vacanze di inverno a Cancun, in Messico, i mediti l’hanno tenuta artificialmente in vita per consentire l’espianto degli organi avvenuto al  Broward Health Medical Center.

Partito da Madison (nel Wisconsin) il 22 maggio – un giorno dopo la laurea dell’altro figlio, Austin – Bill ha pedalato fino a in Florida, percorrendo in tutto 4184 chilometri

A ricevere il cuore di Abbey è stato Loumonth Jack, un quasi coetaneo della ragazza (ha 21 anni), che ha rischiato di morire a causa di un attacco di cuore. “Gli erano stati dati solo 10 giorni di vita” ha raccontato Connor che raggiunto il ragazzo (l’unico tra i 4 riceventi degli organi ad aver aderito all’incontro) si è stretto a lui in un lungo abbraccio per sentire il cuore della figlia battere di nuovo.