Yves Lampaert tappa e maglia alla Vuelta

Yves Lampaert  doppio colpo alla Vuelta Espana

Yves Lampaert

Yves Lampaert festeggia la vittoria

Yves Lampaert conquista la prima tappa in linea della Vuelta Espana 2017 sfruttando il perfetto lavoro della squadra e la condizione meteo ventosa in cui gli uomini della Quick Step vanno a nozze. Premio doppio per il corridore che conquista anche la maglia rossa di leader della generale strappandola a Dennis che la indossava dopo la vittoria della cronosquadre da parte della BMC.

Tracciato fondamentalmente piatto, quello che parte da Nimes e si protrae verso sud per 203.4 km ma che presenta parecchie curve e, appunto, la possibilità di vento. Proprio la paura del vento e dei relativi ventagli porta i team dei big a controllare serratamente la corsa tanto che, cosa veramente rara, non vi è nessun tentativo di fuga. Tappa noiosa? Nemmeno per sogno.

C’è battaglia al traguardo volante di Saint-Marcel-sur-Aude: Matteo Trentin (Quick Step Floors) transita per primo davanti a Daniel Oss, che con i punti di abbuono supera il suo compagno di squadra Rohan Dennis e vola provvisoriamente in vetta alla classifica.

A quel punto sale in cattedra la Quick Step Floors, che con quattro uomini davanti prova sgretolare il gruppo, l’obiettivo del team è portare Trentin allo sprint per giocarsi la vittoria e la maglia ma l’attacco di Yves Lampaert all’ultimo chilometro va a buon fine e gli consente la doppietta tappa e maglia.

 

Vincenzo Nibali chiude il primissimo drappello e va a guadagnare qualcosa sui diretti rivali: cinque secondi su Esteban Chaves (Orica-Scott), otto sugli altri, compresi Fabio Aru (Astana) e Chris Froome (Team Sky).

It's only fair to share...Share on Google+Share on FacebookTweet about this on Twitter
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *