World Bicycle Day, le Nazioni Unite onorano la bicicletta

World Bicycle Day festa mondiale per la bicicletta

World Bicycle Day la campagna del 3 giugno delle Nazioni Unite ha riscosso meno successo del previsto ma è una semina per il futuro

World Bicycle Day

World Bicycle Day

World Bicycle Day, approvato con una risoluzione delle Nazioni Unite dello scorso mese di aprile, si è tenuto (un po’ in sordina) lo scorso 3 giugno con l’obiettivo di dare il giusto riconoscimento alla bicicletta e alla sua funzione sociale.

World Bicycle Day: un riconoscimento per il futuo

L’istituzione di questa giornata mondiale è stato il frutto dell’importante lavoro di tante associazioni forti dell’appoggio di ben 56 Stati. In prima fila per l’ottenimento di questo riconoscimento ci sono state a World Cycling Alliance (WCA) e la European Cyclists’ Federation (ECF) che dal 2016 hanno spinto per l’istituzione di una giornata internazionale della bici da parte delle Nazioni Unite.

La bozza della risoluzione è stata presentata da Aksoltan AtaevaRappresentante Permanente alle Nazioni Unite ed è stata supportata dal Dr. Bernhard Ensink. segretario generale di WCA ed ECF.

La giornata sarà nuovamente promossa al Meeting Generale Annuale che si terrà a Rio de Janeiro l’11 Giugno 2018 con la campagna#June3WorldBicycleDay.

La campagna #WorldBicycleDay con la quale un docente Americano di sociologia – il prof. Leszek Sibilsky del Montgomery College (Maryland) – ha supportato assieme ai suoi studenti l’adozione della giornata internazionale da dedicare alle due ruote a pedali.

Con queste parole il segretario generale di WCA ed ECF, Dr. Bernhard Ensink, ha sottolineato l’importanza della risoluzione, che sarà ancora festeggiata nel Meeting Generale Annuale che si terrà a Rio de Janeiro l’11 Giugno 2018 con la campagna#June3WorldBicycleDayerede dell’originaria

World Bicycle Day: sostenibilità

La bicicletta assolve il compito di mezzo di trasporto semplice, pulito, affidabile, può essere un veicolo di campagne di sensibilizzazione sull’importanza dello sport per la salute pubblica oltre che strumento di educazione e di sviluppo

Alla base della scelta delle Nazioni Unite c’è l’idea di trasmettere un messaggio orientato alla sostenibilità del trasporto. La Risoluzione dell’UN ha non solo l’obiettivo di istituire una giornata di celebrazione della bicicletta anche soprattutto promuovere l’impegno da parte degli Stati membri ad usare la bicicletta come nuovo modello economico e  strumento di sviluppo anche attraverso programmi specifici.

World Bicycle Day: celebrato a New York

La giornata è stata celebrata lo scorso 3 giugno nella Grande Mela in presenza di tanti funzionari delle Nazioni Unite oltre che dal CEO di  World Bicycle Relief (WBR), Dave Neiswander .

Nata nel  2004 dalla mente diF.K. Day (uno dei fondatori di SRAM) e Leah Missbach Day (fotografa), WBR appoggia e promuove progetti di sviluppo con la bicicletta come protagonista..

Dave Neiswander ha pronunciato queste parole in occasione del primo World Bicycle Day newyorchese:

“Distribuendo più di 400.000 biciclette nei Paesi in via di sviluppo, siamo quotidianamente testimoni di come quelle bici siano strumento di sviluppo, non semplicemente perchè mezzi di trasporto ma perché chiavi di accesso all’educazione, alla sanità o ad opportunità lavorative

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
5Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi