Wacky Races: la Gran Fondo più pazza del mondo

Wacky Races: la corsa più pazza del mondo

Wacky Races la folle corsa denominata The Rock Cobbler che tra salite impossibile, gente in tandem e corridori in maschera passa per le case della gente

Wacky Races

Wacky Races

Wacky Races, ricordate il cartone animato  statunitense prodotto dalla Hanna-Barbera? Ecco quella che stiamo per raccontarvi non è la descrizione di un cartone animato ma la “folle” idea di un ragazzo americano denominata  The Rock Cobbler, che conduce i corridori il posti assolutamente impensati.

 

La corsa è scattata lo scorso fine settimana, in California con una frazione di 90 miglia che comprendeva il passaggio in case di sconosciuti! Si avete letto bene di sconosciuti, ecco la nuova Wacky Races made in USA. Scalate al limite dell’impossibile, percorsi sterrati e case di comuni cittadini sono i punti forti della competizione di questa corsa con atleti assolutamente folli anche nel look.

Il pubblico è letteralmente impazzito per questa folle corse e si fa trovare travestita con costumi improponibili oppure in situazioni non previste: “I promotori della gara non ce ne hanno parlato in anticipo, quindi siamo appena usciti da una collina sterrata e abbiamo fatto un duro salto in questo cortile dove stavano organizzando una festa in piscina”, ha detto un biker Deadspin.

In questa incredibile Wacky Races non solo sono ammessi ciclisti individuali ma, interpretando lo spirito di San Valentino, ecco che è stata offerta l’opzione di gareggiare in tandem per far mettere alla prova l’amore di qualche biker.

Follia nei percorsi, personaggi alternativi, regole al limite dell’assurdo ma anche prove davvero al limite: l’anno scorso i corridori hanno dovuto scalare una pendenza del 55% mentre gli spettatori lanciavano palloni da beach volley gonfiabili. Solo per divertimento, naturalmente, se non è una Wacky Races questa!

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi