Viviani trionfa nella terza tappa della Vuelta Espana

Viviani trionfa ad Alhaurin de la Torre

Viviani trionfa nella volata che ha deciso la terza tappa della Vuelta Espana 2018, secondo posto per un grande Giacomo Nizzolo che precede Peter Sagan

Viviani trionfa nella terza tappa della Vuelta

Viviani trionfa nella terza tappa della Vuelta

Viviani trionfa nella terza tappa della Vuelta a Espana 2018: sul traguardo di Alhaurin de la Torre davanti all’altro italiano Giacomo Nizzolo (Trek – Segafredo) che anticipa il tre volte campione del mondo Peter Sagan (Bora – Hansgrohe). Michal Kwiatkowski (Team Sky) resta in maglia rossa davanti a Valverde.

Dopo la cronometro di Malaga e l’arrivo movimentato di ieri ecco che la Vuelta affronta la prima tappa dedicata alle ruote veloci. Frazione per sprinter ma decisamente non calma in quanto il tracciato prevede una prima parte assolutamente fastidiosa per le gambe dei ciclisti.

Subito dopo la partenza scappa un gruppetto di sei atleti che comprende, tra gli altri, , Pierre Rolland (Education First-Drapac), Jordi Simon (Burgos-BH), Antonio Molina (Caja Rural-Seguros RGA)

Superata il Puerto del Madrono, è la Quick Step Floors a prendere in mano l’iniziativa per portare Elia Viviani a giocarsi lo sprint. Ripresi i fuggitivi ci prova Lukas Postlberger (Bora -Hansgrohe) ma è forse più un diversivo che u reale attacco in quanto l’obiettivo del team tedesco è portare Sagan a giocarsi la volata finale.

Ai meno 2 km dall’arrivo Viviani inizia la risalita del gruppo grazie al lavoro certosino di Michael Morkov. Il brianzolo parte in progressione e centra l’ennesimo successo di questo 2018. Niente da fare per tutti gli altri a partire da Nizzolo primo dei battuti. Bene la volata di  Simone Consonni (UAE Team Emirates) che chiude in quinta posizione e di Matteo Trentin (Quick Step Floors) ottavo.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi