Viviani e la nuova maglia da campione europeo

Viviani sfoggia la nuova maglia da campione europeo

Viviani: “Indossare questa maglia mi rende più motivato per i miei prossimi obiettivi di questa stagione”

Viviani Campione Europeo (fonte pagina twitter Deceuninck - Quick-Step)

Viviani Campione Europeo (fonte pagina twitter Deceuninck – Quick-Step)

Viviani, fresco vincitore del titolo di Campione Europeo battendo il  compagno di squadra Deceuninck-QuickStep Yves Lampaert ha posato con la nuova divisa.

Elia, vero califfo delle volate di gruppo, si è imposto in uno sprint a ranghi ridotti regalandosi una prestigiosa maglia per la stagione 2020 che andrà andrà ad affrontare con i colori della Cofidis.

“Quando sono arrivato a Deceuninck due anni fa, avevo nella mente alcuni obiettivi e devo dire grazie al team per avermi aiutato ad ottenerli. Ho vinto nei tre grandi giri, ho conquistato il titolo nazionale e ora quello europeo. Sono felice di aver conquistato queste due prestigiose maglie che impreziosiscono il mio palmares” ha spiegato Viviani sfoggiando la maglia di campione continentale.

Considerando le difficoltà presenti nel tracciato del campionato del mondo dello Yorkshire, Elia puntava fortemente sulla prova Europea sapendo di non avere chance in quella iridata ed è andato a segno.

“Quando ho provato il percorso dei campionati del Mondo dello Yorkshire  e ho constatato quanto fosse difficile, ho messo il circoletto rosso sugli Europei. Dopo la RideLondon-Surrey Classic ero certo di avere la condizione giusta e sono felicissimo di aver ottenuto il risultato migliore” ha spiegato il veneto.

Ora Elia ha in programma due sole prove su strada: la EuroEyes Cyclassics ad Amburgo e la Bretagne Classic a Plouay una settimana dopo.

Dopo questi due appuntamenti Elia si concentrerà sulla pista con i Campionati europei di Apeldoorn ad Ottobre ed i campionati del Mondo di Minsk un mese dopo punterà al titolo dell’omnium olimpico conquistato ai Giochi di Rio 2016.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi