Van Vleuten rispetta il pronostico alle Strade Bianche

Van Vleuten rispetta il pronostico: Strade Bianche vinta!

Van Vleuten si impone arrivando poi prima in Piazza del Campo nella quinta edizione della Strade Bianche femminile. Sul podio Annika Langvad e  Katarzyna Niewiadoma.

Van Vleuten taglia il traguardo

Van Vleuten taglia il traguardo

Van Vleuten conquista la sesta edizione delle Strade Bianche femminile, prova valida per il World Tour. La 36enne atleta olandese della Mitchelton Scott già  vincitrice del Giro Rosa 2018 ha portato il suo attacco nell’ultimo settore sterrato riuscendo a giungere sul traguardo si Piazza del Campo a Siena dopo 3 ore e 50 minuti di corsa davanti alla fortissima  biker danese Annika Langvad (Boels Dolmans) e la polacca Katarzyna Niewiadoma (Canyon Sram).

Da segnalare l’ottavo posto della nostra  Marta Bastianelli (Team Virtu), protagonista di una bella gara a va a confermare i suoi continui progressi in campo mondiale.

Annemiek Van Vleuten si era infortunata ad un ginocchio ai Mondiali di Innsbruck ed era al ritorno alle corse:

“Sono davvero felicissima, non mi aspettavo di essere così in forma, sono tornata ad allenarmi da solo 10 settimane dopo l’infortunio ai Mondiali. Ho saputo aspettare il momento giusto. Eravamo rimaste in poche atlete e ho deciso di attaccare arrivando al traguardo in solitaria, desideravo enormemente questa corsa e questa vittoria entra di diritto nella top five del mio palmares. E’ stato da pelle d’oca tagliare il traguardo di Piazza del Campo”

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.