Valcar Cylance, bilancio positivo in Belgio. La squadra cresce

Valcar Cylance bene la “campagna belga”

Valcar Cylance chiude con un bilancio positivo la campagna belga tra  Driedaagse Brugge-De Panne e Gand Wevelgem

VALCAR CYLANCE

VALCAR CYLANCE

Un test superato sulla via della migliore condizione. Le due prove di World Tour, Driedaagse Brugge-De Panne e Gand Wevelgem confermano la crescita di Elisa Balsamo, della campionessa italiana Marta Cavalli e di Maria Giulia Confalonieri. La bella prestazione della Balsamo a De Panne (sesta classificata) le è valsa la nomination di prima italiana sul traguardo della classica belga dove, anche Cavalli (tredicesima) si è aggiunta alle velocità del gruppo delle migliori.

”Per me sono state due gare in cui la squadra è stata all’altezza della situazione, dove finora sono andate meglio, e anche i risultati sono una ventata di aria fresca in vista dei prossimi appuntamenti- ha commentato il direttore sportivo Davide Arzeni-. Va bene così, rientrare due volte nelle prime dieci posizioni non può che darmi grande fiducia sulla crescita di tutta la squadra”.

Così come a De Panne, anche nella Gand-Wevelgem, ottimo l’approccio alla gara da parte delle atlete, che hanno continuato a controlloare le posizioni agli avanposti del gruppo a cominciare da Balsamo e Cavalli stesse rispettivamente nona e decima classificata sotto lo striscione di arrivo. Tutto questo è di buon auspicio verso la Dwars door Vlaanderen (Attraverso le Fiandre) in programma mercoledì 3 aprile, in Belgio.

 

Giovanissime alla ribalta, Marta Pavesi vince a Macherio (Mb)

La squadra giovanile intanto ha iniziato alla grande la stagione, vincendo già nella gara di esordio della categoria Esordienti. Marta Pavesi, tredicenne lecchese di Sirone, si è aggiudicata infatti il Trofeo Midas di Macherio (Monza e Brianza) battendo in volata il gruppo proprio sotto lo sguardo del presidente Valentino Villa, compiaciuto della propria atleta.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi