Trentin vince a Gap a mani levate

Trentin vince a braccia alzate: a Gap secondo squillo italiano

 

Trentin vince a braccia alzate: a Gap secondo squillo italiano grazie ad un allungo sull’ultimo GPM di giornata

Matteo Trentin (fonte pagina twitter)

Matteo Trentin (fonte pagina twitter)

Trentin vince sul traguardo di  Gap in solitudine e a braccia levate. La 17esima tappa del Tour de France 2019 sorride ai colori azzurri grazie alla tenacia e alla grinta del corridore della Mitchelton Scott che corona con il trionfo la fuga di giornata.

Siamo alla vigilia del trittico di tappe alpine e il gruppo ha poca voglia di consumare energie inseguendo le fughe così la tappa odierna diventa la classica frazione transitoria in cui chi ha la garra per attaccare può cercare gloria.

Alla vigilia del trittico alpino che deciderà la classifica, ecco una giornata transitoria alla 106^ Grande Boucle. Ma dal Pont du Gard a Gap non è una semplice passeggiata per via di una salitella di terza categoria, il Col de la Sentinelle, a soli nove chilometri al traguardo. E’ quindi folto il gruppo degli attaccanti di giornata che si impegna nel movimentare la giornata con il benestare del gruppo.

In 33 allungano con un margine che si dilata chilometro dopo chilometro superando i 14 minuti. C’è accordo tra i fuggitivi in cui spiccano, tra gli altri, Greg Van Avermaet, Dylan Teuns, Simon Clarke, Edvald Boasson Hagen e il nostro Matteo Trentin.

L’accordo dura sino all’approssimarsi dell’ultimo GPM di giornata quando è il Campione Europeo Trentin a tentare l’allungo. La condizione di Matteo è da punto esclamativo e il trentino prende un bel margine facendo letteralmente il vuoto in poche centinaia di metri.

Tempismo e tenacia lo portano ad arrivare a Gap un solitaria senza dover attendere la volata che con ogni probabilità lo avrebbe ugualmente premiato. Matteo trova la vittoria e il “numero” che lo premiano anche con il dorsale del più combattivo. Il secondo posto va a Kasper Asgreena a 37″ mentre terzo arriva Greg Van Avermaet.

Nulla da segnalare in classifica generale con il gruppo che non si da battaglia e chiude a circa venti minuti dal vincitore.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi