Trance X E+ Pro 29, E-bike di Giant

Trance X E+ Pro 29, l’E-bike versatile per i trail riders

Trance X E+ Pro 29 ecco l’E-MTB da trail più evoluta mai prodotta da Giant: Nuovo design del telaio, tecnologie del motore aggiornate e  geometria regolabile

Giant, leader mondiale nel settore delle tecnologie ciclistiche, presenta la sua nuova E-bike da trail riding, che combina il design off-road ormai consolidato e una rinnovata Hybrid Cycling Technology. Dotata di motore SyncDrive Pro, sospensioni Maestro e geometria del telaio modificabile, la Trance X E+ Pro 29 è l’E-MTB elettrica più performante mai realizzata dal brand.

Pensata per gli amanti della pedalata assistita e per gli appassionati dei trail – forse neofiti del mondo delle bici elettriche – la nuova Trance X E+ Pro 29 offre un design moderno e tecnologie del motore innovative e di facile utilizzo. Evoluzione naturale della già affermata Trance E+ Pro, questa gamma vanta numerose novità, come le ruote da 29 pollici e un sistema Flip Chip, che permette ai ciclisti di modificare la geometria del telaio scegliendo tra due pre-impostazioni.

Un telaio progettato per il trail
Le nuove Trance X E+ Pro 29 sono state progettate a partire da un telaio in alluminio ALUXX SL, leggero e incredibilmente resistente allo stesso tempo. La struttura è stata messa a punto in modo da rispondere al meglio alle esigenze dei trail riders che cercano resistenza, stabilità e manovrabilità, qualità fondamentali affinché la bici sia performante su una moltitudine di terreni. Il tutto bilanciato da un sistema di sospensioni Maestro, che offre 135mm di escursione posteriore e 150 di escursione anteriore.

L’ammortizzatore con attacco Trunnion vanta un basso rapporto di leva, il che permette una frenata e una pedalata più efficaci. Inoltre, questo design fa sì che il baricentro della bici sia più basso e che i foderi orizzontali siano più corti, e di conseguenza permette alla bicicletta di godere maggiore stabilità e migliori risultati in salita. Tra le altre migliorie apportate alla sospensione posteriore, spiccano la nuova tecnologia dei cuscinetti del carro posteriore e i materiali utilizzati per incrementarne la resistenza senza causare alcun attrito eccessivo. Nella parte anteriore della bici invece, la forcella da 150mm garantisce un feeling bilanciato in ogni situazione.

Una delle innovazioni chiave della Trance X E+ Pro 29 è senza dubbio la possibilità di gestire le geometrie del telaio e calibrarle a seconda delle proprie preferenze e stile di guida. Un Flip Chip posto in prossimità della biella superiore permette di scegliere tra un angolo di sterzo e del tubo sella più o meno aperto: l’angolo di sterzo può variare dai 66.2° ai 65.5°, mentre l’angolo del tubo sella tra i 77.9° e i 77.2°. Modificare queste misure incide anche sull’altezza del movimento centrale, che passa dai 30mm di altezza nella posizione inferiore, ai 40mm di quella superiore. La posizione inferiore del Flip Chip aumenta l’angolo dello sterzo e del tubo sella, allontanando la ruota anteriore dal telaio. In questo modo la bici garantisce più stabilità nei tratti più veloci e negli spazi aperti. La posizione superiore dello switch, invece, risulta ideale per i terreni più lenti e tecnici.

 

In entrambi i casi, la geometria della bici è stata progettata per ottimizzare la capacità di superare gli ostacoli tipica delle ruote da 29” e per accogliere pneumatici fino ai 2.6” di volume. Inoltre, la maggiore spaziatura applicata nella zona dei mozzi assicura una migliore rigidità laterale. Ogni modello della gamma Trance X E+ Pro 29 è equipaggiato di serie con ruote tubeless.

Il cuore della bici: il motore SyncDrive Pro
Il motore SyncDrive Pro permette alla Trance X E+ Pro 29 di sviluppare fino a 80Nm di coppia, con un supporto alla pedalata che può arrivare fino al 360%. Tradotto, quando si pedala nella modalità più performante, la Power Mode, il 100% della forza muscolare viene convertita in un 360% di pedalata assistita. Ovviamente, i rider hanno la possibilità di regolare questo output e di impostare la reattività del motore in base alle loro esigenze.

Il motore SyncDrive Pro include la tecnologia Smart Assist, che sfrutta sei sensori per determinare il corretto afflusso di potenza necessario in una determinata fase della corsa. Il risultato è un feeling di guida incredibilmente fluido e naturale, indipendentemente dal terreno che si sta percorrendo.

Il “centro di comando” della Trance X E+ Pro 29 è l’unita RideControl Ergo, posizionata sul manubrio, il cui utilizzo è semplificato dal design ergonomico dei tasti – dotati di una luce a LED che indica il tipo di supporto scelto e il livello della batteria – e lo stile essenziale del manubrio. Inoltre, è possibile collegare la RideControl E-bike App, così da avere a portata di mano tutti i dati utili come informazioni sul motore, dati di allenamento e dati di navigazione.
Un altro punto di forza della nuova Trance X E+ Pro 29 è l’EnergyPak Smart 625 con cui è equipaggiata: si tratta del sistema di batterie più avanzato proposto da Giant che, interamente Integrato nel tubo obliquo, può essere ricaricato dell’80% in poco più di due ore.

Tutti i modelli della gamma sono equipaggiati con un reggisella Giant Contact Switch e dal relativo comando posto sul manubrio, che ne facilita la regolazione anche durante la corsa. Inoltre, le bici montano le nuove selle Romero, il top di gamma in quanto a selle MTB, dal design aerodinamico, versatile e confortevole.

Trance X E+ 1 Pro 29er

Trance X E+ 1 Pro 29er

Trance X E+ 2 Pro 29er

Trance X E+ 2 Pro 29er

Trance X E+ 3 Pro 29er

Trance X E+ 3 Pro 29er

In Italia saranno presto disponibili i modelli Trance X E+ 1 Pro 29er (€ 5.899,00), Trance X E+ 2 Pro 29er (€ 4.999,00) e Trance X E+ 3 Pro 29er (€ 4.499,00).

FONTE COMUNICATO STAMPA

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi.