Tour of China 2017 presentazione

Tour of China 2017 presentazione delle due corse cinesi

Tour of China 2017:

Tour of China 2017:

Tour of China 2017 manifestazione nata nel 1995 e costituita dal 2012 da due gare indipendenti tra loro, denominate Tour of China 1 e Tour of China 2. Secondo il progetto originale dell’allora Presidente Uci Pat McQuaid, il Giro della Cina avrebbe dovuto essere inserito nel calendario WorldTour ma, causa l’assenza di sponsor di prestigio, il progetto non decollò e la corsa rimase di categoria 2.1.

Tutti tricolori gli ultimi due eventi: nel 2015 Daniele Colli si aggiudicò la prima parte e  Mattia Gavazzi la seconda; nel 2016 i trionfatori furono Raffaello Bonusi e Marco Benfatto.

Tour of China 2017: Il Percorso

TOUR OF CHINA I – dal 10 al 17 settembre
10 settembre 1a tappa – Weichang-Fengning, Chengde – 156km (mossa)
12 settembre 2a tappa Jinzhong 197km (mossa)
14 settembre 3a tappa Pingchang 140,6km (montagna)
15 settembre 4a tappa Jintang, Chengdu 5km (cronometro)
17 settembre 5a tappa Xixiu, Anshun 128,5 km (montagna)

TOUR OF CHINA II – dal 19 al 24 settembre
19 settembre 1a tappa Hongjang, Huaihua 118,6km (montagna)
20 settembre 2a tappa Lixian, Changde 97.6km (pianeggiante)
21 settembre 3a tappa Hanshou, Changde 94 km (pianeggiante)
22 settembre 4a tappa Daye, Huangshi 115,3 km (pianeggiante)
24 settembre 5a tappa Zhuhai 91 km (pianeggiante)

Tour of China 2017: Starting List

La startlist delle due corse è composta da 5 Professional (le italiane Androni-Sidermec, Nippo-Vini Fantini e Wilier-Selle Italia, la statunitense Novo Nordisk e la brasiliana Soul Brasil) e 16 formazioni Continental. Tra gli italiani al via, oltre ai campioni uscenti Raffaello Bonusi e Marco Benfatto, entrambi in forza alla Androni-Sidermec, citiamo i nostri Liam Bertazzo e Alberto Cecchin (Wilier-Selle Italia), lo stagista Damiano Cima (Nippo-Vini Fantini), Eugenio Bani e Paolo Lunardon (RTS Monton Racing).

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *