Tour, Germania tantissimo entusiasmo dei tifosi

Tour, Germania con strade piene e folla festante

Tour Germani tifosi scatenati

Tour Germani tifosi scatenati

Tour Germania impazzita per le due ruote in questi giorni in cui la Grand Boucle attraversa la regione di Dusseldorf.

Tante le aspettative dei tifosi erano rivolte a Tony Martin che ieri era uno dei favoriti d’obbligo per conquistare la cronometro, le speranze dei fans tedeschi non sono stare rispettate ma l’entusiasmo non è calato.

“L’atmosfera sul percorso era travolgente. I tifosi hanno fornito uno spettacolo incredibile”, ha detto Martin sul suo profilo Facebook. “Non riuscivo a sentire la mia radiolina da quanto urlavano e applaudivano e scandivano il mio nome”.

Il campione del mondo a cronometro era salito sul palco della partenza con l’idea di conquistare vittoria e maglia gialla del Tour de France ma ha chiuso solamente quarto ad otto secondi da Geraint Thomas (Team Sky).

“Naturalmente il risultato è deludente, dato che avevo programmato di correre per la maglia gialla. Negli ultimi tre chilometri non ho avuto solo la forza per chiudere il divario che si era creato, Thomas è un grande corridore e perdere contro un campione non è mai un disonore”.

Stupito dalla passione dei suoi connazionali anche Marcel Kittel “Le mie orecchie fanno ancora male per il frastuono lungo il percorso della cronometro, è stato una cosa incredibile, sono orgoglioso della risposta dei tedeschi al passaggio del Tour e domani (oggi ndr) sarà ancora cosi ne sono certo”.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *