Tour du Poitou Charentes 2017 presentazione

Tour du Poitou Charentes 2017 presentazione

Tour du Poitou Charentes 2017

Tour du Poitou Charentes 2017

Tour du Poitou Charentes 2017, breve gara a tappe francese creata nel 1987 ed inizialmente riservata ai dilettanti,  entrata a far parte del circuito Uci Europe Tour nel 2005  sarà di scena da martedì 22 a venerdì 25 agosto. L’Italia vanta una sola vittoria con Guido Trentin nel 2002 mentre nel 2015 fù Adriano Malori a conquistare il podio della manifestazione.

Tour du Poitou Charentes 2017: il percorso

Si comincia con la Bressuire-Saintes favorevole ai velocisti, nella Saint-Savinien sur Charente – Roumazières-Loubert i GPM non saranno in grado di mettere in difficoltà gli sprinter e quindi si può prevedere un altro arrivo in volata. Il terzo giorno sono previste due semitappe: al mattino una frazione in linea di 95 km, la Vouillé – Neuville-de-Poitou e al pomeriggio la cronometro di 20.6 km da Mirebeau a Neuville-de-Poitou, che sarà decisiva per la classifica generale. Ancora probabile volata il quinto giorno nella Roumazières – Poitiers.

Tour du Poitou Charentes 2017: starting list

6 WorldTour (Ag2R La Mondiale, FDJ, Team Sky, Movistar, Bmc Racing Team, Trek-Segafredo); 9 Professional (Cofidis, Direct Energie, Delko Marseille Provence KTM, Fortuneo-Oscaro, Gazprom-RusVelo, Wanty-Groupe Gobert, SportVlaanderen-Baloise e le italiane Bardiani-Csf e Wilier-Selle Italia); 3 Continental (Armee de Terre, HP BTP-Auber 93, Roubaix Lille Metropole).  Con il dorsale numero 1 partirà Sylvain Chavanel (Direct Energie) alla ricerca di un fantastico pokerissimo (già tre successi nella corsa per lui) ma dovrà vedersela con Alex Dowsett (Sky), Jonathan Castroviejo (Movistar), Mathias Brandle (Trek-Segafredo).

Tra gli italiani possono ben figurare: Elia Viviani (Team Sky), Jacopo Guarnieri (FDJ), Jakub Mareczko  (Wilier-Selle Italia) e  Fabio Felline(Trek-Segafredo).

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *