Tour de la Guadeloupe: gara sospesa!

Tour de la Guadeloupe nel caos, insulti e gara sospesa

Tour de la Guadeloupe

Tour de la Guadeloupe

Tour de la Guadeloupe, la 67 edizione parte (anzi no!) all’insegna del caos: al momento delle verifiche di rito, prima della partenza, delle biciclette si è scatenato un putiferio. I commissari di gara hanno riscontrato diverse irregolarità nelle misure dei mezzi che sarebbero stati impiegati e hanno stoppato la partenza fino a quando non fossero state sistemate.

La polemica è partita da Daniel Junon  che ha contestato vivacemente la decisione dei giudici fino ad essere epsulso dalla corsa, poco dopo si è scatenato l’idolo di casa Boris Carène a cui è toccata la medesima sorte.

Dopo tale decisione gli animi si sono notevolmente scaldati sia tra i corridori che tra il pubblico che ha iniziato a contestare i commissari e la loro decisione. La tensione è andata alle stelle tanto da decidere di sospendere la tappa. I due atleti esclusi sono stati riammessi (previa una sanzione) per calmare il pubblico e gli atleti davvero inferociti.

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *