Tour de France 2018: la data della presentazione

Tour de France 2018 presentazione il 17 ottobre

Tour de France 2018

Tour de France 2018

Tour de France 2018 sarà svelato al grande pubblico il prossimo 17 ottobre. Mentre non si ha ancora una data certa per la presentazione del nostro Giro d’Italia, la corsa transalpina sarà svelata al Palais des Congrès Convention Centre di Parigi fra poco più di una settimana. C’è molta attesa per scoprire su quale terreno il vincitore della scorsa edizione, Chris Froome, dovrà difendere il suo titolo dagli attacchi dei vari Quintana e Dumoulin in attesa di capire se Vincenzo Nibali, fresco di vittoria al Lombardia, correrà sulle strade francesi.

Le Grande depart sarà in Vandea, con le prime due frazioni riservate ai velocisti che non dovrebbero incidere più di tanto (ma attenzione al vento) sulle sorti della classifica generale. La terza tappa, a Cholet, cambierà tutto: 36 chilometri contro il tempo in una cronosquadre molto impegnativa e che delineerà le strategia di corsa dei big.

Si procederà poi verso le Alpi con il primo arrivo in salita a  La Rosiere: pendenze abbordabili, ma potrebbe arrivare al termine di una frazione molto dura. Previsto l’arrivo all’Alpe d’Huez, salita storica del Tour de France affrontata dal versante classico, preceduta dal Col du Glandon.

Vi sarà poi una tappa adatta agli sprinter a cui faranno seguito gli arrivi di Mende e Carcassone, che sulla carta potrebbero essere ideali per tappe di media montagna ricche di insidie. Subito dopo la carovana si sposterà in direzione dei Pirenei. Il primo arrivo in quota dovrebbe essere a Superbagneres e si prevede un  passaggio sul Tourmalet.

Prima della passerella ai Campi Elisi di Parigi, prevista al sabato, una cronometro individuale di circa 30 chilometri che dovrebbe dare l’assestamento definitivo alla classifica del Tour de France 2018.

 

Condividilo sui tuoi socialShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInEmail this to someone
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *