Team Katusha-Alpecin 2018: presentazione team

Team Katusha-Alpecin 2018: ecco la squadra

Team Katusha-Alpecin 2018: José Azevedo perde il leader storico Kristoff e punta forte su Marcel Kittel e sul russo Ilnur Zakarin

Team Katusha-Alpecin 2018

Team Katusha-Alpecin 2018

Team Katusha-Alpecin 2018 è una vera e propria multinazionale del pedale con ben sedici le nazionalità rappresentate. Il team di José Azevedo ha perso Kristoff e si affida a Marcel Kittel per le volate.

Buona parte delle fortune del team girano attorno al rendimento di Ilnur Zakarin che dopo tante buone apparizioni al Giro d’Italia e dopo aver ottenuto il podio alla Vuelta a España punta tutto sul Tour de France. Il russo non avrà molte spalle su cui appoggiarsi se non l’americano Ian Boswell (che sarà capitano nelle gare di una settimana) e il croato Robert Kiserlovski.  Tra i giovani, occhi puntati su Steff Cras (quinto all’Avenir e alla Coppa della Pace), e il nostro Matteo Fabbro.

Perso Kristoff, come detto, sarà Marcel Kittel la prima punta per gli sprint forte delle cinque vittorie allo scorso Tour de France. Il tedesco si riavvicina allo sponsor Alpeci di cui è stato indimenticabile uomo immagine.

Rick Zabel sarà al servizio di Kittel con licenza di libertà quando non ci sarà il faro per le volate del team.

Tony Martin punterà alle classiche del pavé anche se non pare attrezzato per competer con i big della specialità. Il calo di Panzerwagen nella cronometro lo sta spingendo a cercare alternative con risultati rivedibili.

Nathan Haas, ventottenne australiano, punterà alle classiche con la speranza di trovare la continuità che fino ad ora è stata la grande assente della sua carriera. José Gonçalves  potrebbe recitare il ruolo di battitore libero ed outsider. C’è curiosità attorno al nome del sudafrocano Willie Smit reduce da ottime prestazioni nelle gare del suo continente.

Team Katusha-Alpecin 2018: la rosa

Maxim Belkov (Rus, 1985), Jenthe Biermans (Bel, 1995), Ian Boswell (Usa, 1991), Steff Cras (Bel, 1996), Alex Dowsett (Gbr, 1988), Matteo Fabbro (Ita, 1995), José Gonçalves (Por, 1989), Nathan Haas (Aus, 1989), Marco Haller (Aut, 1991), Reto Hollenstein (Sui, 1985), Robert Kiserlovski (Cro, 1986), Marcel Kittel (Ger, 1988), Pavel Kochetkov (Rus, 1986), Viacheslav Kuznetsov (Rus, 1989), Maurits Lammertink (Ned, 1990), Tiago Machado (Por, 1985), Tony Martin (Ger, 1985), Marco Mathis (Ger, 1994), Baptiste Planckaert (Bel, 1988), Nils Politt (Ger, 1994), Jhonatan Restrepo (Col, 1994), Willie Smit (Rsa, 1992), Simon Spilak (Slo, 1986), Mads Würtz Schmidt (Den, 1994), Rick Zabel (Ger, 1993), Ilnur Zakarin (Rus, 1989)

Condividilo sui tuoi socialShare on Facebook
Facebook
16Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Google+
Google+
0Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi