Liliana Moreno vince la Vuelta Femenina a Guatemala

Liliana Moreno vince la Vuelta Guatemala

Liliana Moreno vince la Vuelta Femenina a Guatemala La corsa a tappe centroamericana si chiude con un doppio trionfo dell’Astana

Liliana Moreno

Liliana Moreno

 

Cinque vittorie in cinque tappe più il successo nella classifica generale: è stata una Vuelta Femenina a Guatamela davvero memorabile per l’Astana Women’s Teamche in tutte le giornate di gara ha dato dimostrazione di una grande condizione fisica e soprattutto di un grande spirito di squadra, con tutte le atlete sempre pronte a sacrificarsi per le compagne di squadra. La vittoria nella classifica generale finale è andata a Liliana Moreno, campionessa nazionale di Colombia ed al secondo titolo in carriera in una gara a tappe UCI dopo aver conquistato la Vuelta Femenina a Costa Rica a novembre 2018: Moreno, che aveva messo in mostra un ottimo stato di forma vincendo la maglia di miglior scalatrice all’Amgen Tour of California, ha chiuso con 1’38” di vantaggio sulle più immediate inseguitrici.

«Sono molto contenta per la vittoria – ha dichiarato Liliana Moreno al termine della corsa – e voglio ringraziare tutta la squadra, le compagne, lo staff tecnico e gli sponsor per quello che siamo riusciti a ottenere. Sono molto soddisfatta per quello che abbiamo fatto lungo i cinque giorni di gara, perché il percorso era molto esigente con tappe dure, ma il nostro è stato un grande lavoro completamente di squadra. E questa vittoria mi rende molto motivata per affrontare al meglio i prossimi appuntamenti stagionali». In classifica generale Arlenis Sierra ha concluso in sesta posizione a 3’09” dalla compagna di squadra.

La quinta ed ultima tappa della Vuelta Femenina a Guatemala si è disputata su un circuito per le strade di Città del Guatemala lungo 5 chilometri e da ripetere 12 volte: sono state proprio le atlete dell’Astana Women’s Team a controllare la corsa per assicurarsi che non ci fossero fughe pericolose per la maglia di leader di Liliana Moreno, poi nei chilometri conclusivi l’attenzione si è spostata anche sulla vittoria di tappa, da cercare in volata con Arlenis Sierra. E la 26enne cubana ha fatto centro anche questa volta trovando la quarta vittoria personale in cinque giorni: al traguardo anche Arlenis Sierra ha elogiato il lavoro delle compagne di squadra, non solo Liliana Moreno ma anche Yareli Salazar, Jeidy Pradera (oggi quinta), Yeima Torres e Carolina Rodríguez (ritiratasi ieri).

 

FONTE COMUNICATO STAMPA