Se il Team Sky chiudesse i battenti?

Cosa accadrebbe se il Team Sky chiudesse?

Il Team Sky perde il suo main sponsor e il mondo del ciclismo si interroga sui possibili scenari di ciclomercato o di fanta mercato?

Cosa potrebbe accadere se David Brailsford non dovesse trovare uno sponsor che sostituisca il marchio Sky sulle divise del team guidato da Froome e Thomas? Naturalmente l’appeal della formazione britannica rappresenta probabilmente il massimo punto di visibilità per un’azienda interessata a investire sul ciclismo. Di contro la “fee di ingresso” per far apparire il proprio brand sulle casacche non è di poco conto.,

Il futuro dello stesso Team Sky potrebbe essere ora in bilico visto quanto l’apporto dell’emittente britannica era funzionale al sostentamento del team, un’eventuale scioglimento della formazione potrebbe generare un terremoto a livello di equilibri dell’intero World Tour.

Ragionevolmente il manager David Brailsford dovrà trovare un nuovo partner commerciale prima del via del Tour de France viceversa non è difficile immaginare che qualche corridore possa trovare accordi con altre formazioni ingolosite da dei potenziali campioni “free agent”.

Per trovare un caso vagamente simile bisogna risalire alla chiusura della High Road che all’epoca annoverava tra le proprie fila due fenomeni come Cavendish e Greipel che però non sono paragonabili con i vincitori degli ultimi grandi giri.

La concomitante disponibilità sul mercato di atleti come Thomas, Froome, Kwiatkowski e Bernal potrebbe però generare un eccesso di offerta con la possibilità di un calo degli emolumenti degli “orfani” di mamma Sky.

Su questa ipotesi si è espresso il direttore sportivo della Mitchelton-Scott, Matt White:

“Se Sky chiudesse cambierebbe totalmente il mercato per il 2020. Non è mai accaduto un simile evento nella storia del ciclismo e si creerebbe una vera e propria lotta per accaparrarsi questi talenti ma avere così tanti grandi nomi sul mercato potrebbe abbattere il valore per tutti”.

Effettivamente i big già accasati potrebbero vedersi ridurre il proprio potere contrattuale se sul mercato fosse disponibile l’intero roster della formazione più forte al mondo e, di contro, un team che già oggi ha un capitano si troverebbe con il dilemma di continuare con il proprio leader o firmare il vincitore di un grande giro.

Se la Sky chiudesse i battenti quali squadre avrebbero i soldi per firmare un atleta con le aspettative salariali di Froome?  Probabilmente pochi team possono permettersi un tale monte stipendi anche perché, quasi sicuramente, il kenyano pretenderebbe di avere  al suo fianco i gregari più fidate (e anch’essi ben pagati dal team britannico).

Secondo alcune voci insistenti, però, Brailsford potrebbe avere già parecchie aziende pronte ad aprire le proprie porte (e il proprio portafoglio) alla squadra inglese ed è plausibile che il manager avesse da tempo un “piano B” ben sapendo che una sponsorizzazione non può durare per sempre. Alte voci, invece, dicono che il direttore del team avesse in mente la data del 2021 come possibile termine del sodalizio con Sky (se non addirittura il 2024).

Molti addetti ai lavori ritengono che Brailsford avrà grandissime difficoltà a trovare un nuovo sponsor in grado di garantire il medesimo supporto offerto da Sky e, complice il fenomeno in atto della Brexit, la corsa a un nuovo partner pare ricca di ostacoli.

“Mi piace costruire cose, sono un ottimista e tutti sanno che nella vita le cose cambiano. In questi casi è importante restare calmo, unire le forze e cercare nuove opportunità. Credo che affrontare una simile sfida con energia ed entusiasmo aiuta a costruire qualcosa di nuovo” ha detto Brailsford a BBC Sport.

 

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sposi in bicicletta

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari la coppia del momento

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sono la coppia del momento, lui noto volto della tv lei amante del ciclismo

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari sono assolutamente la coppia del momento. Il loro matrimonio svoltosi a Varese nella splendida cornice di Villa Ponti su uno dei colli della città Giardino ha incantato tutti i presenti e non solo.

La coppia, per organizzare il suo giorno più importante della loro vita  si è affidata all’esperto del mestiere Enzo Miccio e uno dei fili conduttori della giornata è stato anche il ciclismo.

Filippa Lagerbäck dopo aver fatto la modella in Svezia ed essere entrata nell mondo dello spettacolo e della TV in Italia nel 2005 diventa assistente di Fabio Fazio nel programma “Che Tempo Che Fa”.

Filippa Lagerbäck  si è avvicinata al mondo del ciclismo in Tv grazie al programma televisivo “in bici con Filippa” in onda su Bike Channel (fondato da Filippo Mori Ubaldini e diretto da Mario Burlini.)canale del pacchetto Sky. Il programma racconta e spiega splendidi itinerari cicloturistici pedalando in leggerezza e libertà.

Da tempo Filippa Lagerbäck è solita pedalare lungo le strade di Varese e ha prestato, qualche anno fa, il suo volto per la giornata nazionale Fiab dedicata ai bambini, “Bimbimbici”.

Filippa Lagerback vive, appunto, a Varese insieme a Daniele Bossari da qualche anno. I due nel ,2003 hanno avuto una figlia, Stella, e hanno deciso di sposarsi durante una puntata in diretta televisiva del Grande Fratello Vip 2018

Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari: al matrimonio tanto ciclismo

Tra gli invitati al matrimonio tra Filippa Lagerbäck e Daniele Bossari tantissimi VIP e tanti amanti del ciclismo.

Tra i presenti la bellissima Justine Mattera, ex moglie di Paolo Limiti, anche lei protagonista di un programma su Bike Channel (In Viaggio con Justine) e amante del triathlon.

Non poteva mancare uno dei grandi protagonisti del Grande Fratello VIP Ignazio Moser (figlio di Francesco) diventato noto per le sue performance sessuali con Cecilia Rodriguez. La coppia, che in un primo momento ha mandato su tutte le furie l’ex record man del ciclismo tricolore, era in prima fila tra i vippissimi presenti alla festa.

Proprio la compagna di Ignazio Moser, Cecilia Rodriguez, è stata protagonista di un „“Epic fail”– La modella argentina, infatti, ha postato sui social uno scatto con i neo sposini in cui il lato b è apparso maldestramente ritoccato con Photoshop, e il dettaglio non è sfuggito ai curiosi e ai follower. “

A Mara Venier che nel dietro le quinte di Che Tempo Che Fa chiede com’è andata la prima notte, la coppia ha risposto: “Eravamo troppo stanchi”. Ma Filippa precisa subito: “Abbiamo fatto le prove per 18 anni” quindi niente sesso la prima notte,

Justine Mattera si dà al ciclismo

Justine Mattera: la soubrette e le due ruote!

Justine Mattera protagonista del programma TV di Bike Channel  “In viaggio con Justine”: non solo televisione ma anche una vera passione per il ciclismo

Justine Mattera

Justine Mattera

Justine Mattera, ex moglie di Paolo Limiti, nota per la sua somiglianza con Marylin Monroe è da sempre appassionata di ciclismo e di sport in generale. Nel programma tv prodotto da Bike Channel canale 214 del pacchetto Sky la Mattera, in sella alla sua bici, racconta i territori più suggestivi del nostro paese, portando lo spettatore alla scoperta di scorci preziosi, tradizioni e curiosità.

Nata a New York nel 1971 ha da sempre una grande passione per lo sport e si sta avvicinando al mondo del ciclismo grazie al suo amore per il triathlon.  Justine Mattera modella e showgirl ha esordito lo scorso 17 settembre al Kuota Trio Peschiera nella distanza sprint fatta di 750m di nuoto, 20km di ciclismo e 5km di corsa.  “Tutto è iniziato con la corsa e un programma tv in cui la sfida era portare a termine una mezza maratona, correre 21km in meno di due ore” ha dichiarato Justine che ha aggiunto: “ho un passato da nuotatrice ma le gare sono decisamente impegnative”.

Justine Mattera ha scelto un modo decisamente hot per lanciare il programma che la vede protagonista e che parlerà di ciclismo: la sexy showgirl statunitense ha  indossando una divisa ciclistica che lascia davvero poco all’immaginazione.

«Nella mia carriera non ho mai puntato sullo sport, ma adesso credo che sia invece uno dei miei punti più forti- ha dichiarato la show girl -per me lo sport è evoluzione e crescita, una parte integrante ormai della mia vita che condivido con la mia famiglia: mio marito fa gare di granfondo, i miei figli praticano bici da strada con una società milanese. Io ho un passato da nuotatrice, ho fatto 11 anni di agonismo. Lo scorso anno ho preso parte al programma Mediaset “Oltre il limite- Storie di corsa” e mi sono cimentata nella mezza maratona”

 

Justine Mattera sexy su Instagram

Justin Mattera sexy ciclista

Justin Mattera sexy ciclista

Passione per la bicicletta ma anche per l’estetica per la 47enne che sa essere sensuale come poche altre donne anche molto più giovani di lei ed ecco allora che su Instagram oltre a scatti senza veli da sex symbol si mostra in abbigliamento da ciclismo. La nostra Marilyn Monroe ha postato una foto dove  indossare un paio di tacchi vertiginosi accompagnati da una poco probabile tuta da triathlon ma il risultato è stato assolutamente ammirabile.

“La passione per la bici, quasi un’ossessione per questo sport, è nata qui in Italia grazie a mio marito, due anni fa ho anche iniziato a correre e ho fatto una mezza maratona e un triathlon”

ha detto all’edizione italiana della rivista Playboy