Setmana Valenciana, Barbara Malcotti brinda alla maglia bianca

Setmana Valenciana, Barbara Malcotti maglia bianca

Setmana Valenciana, Barbara Malcotti conquista la maglia bianca riservata alle cicliste più giovani in gara

Setmana Valenciana: Malcotti in maglia bianca (fonte comunicato stampa)

Setmana Valenciana: Malcotti in maglia bianca (fonte comunicato stampa)

Una bella soddisfazione per Barbara Malcotti che conquista la speciale graduatoria riservata alle giovani, vincendo la maglia bianca della Setmana Ciclista Valenciana (Spagna) che si è conclusa, dopo quattro tappe, a Sagunt. La trentina, 19 anni quarta lo scorso anno al mondiale su strada juniores di Innsbruck, ha dimostrato di essere fortemente competitiva e che poco ha da invidiare alle grandi del gruppo quando è sorretta dalla vena agonistica. Fedele alle sue doti di scalatrice, la promettente atleta della Valcar Cylance ha lottato e retto bene l’impatto con la nuova categoria togliendosi la soddisfazione di salire sul podio insieme alla vincitrice della Vuelta, la tedesca Clara Koppenburg.

PISTA – Campionati del Mondo
Pronte per la causa azzurra ai Campionati del Mondo su pista Elisa Balsamo, Maria Giulia Confalonieri, Vittoria Guazzini e Miriam Vece le quali, a partire da mercoledì e fino al 3 marzo, disputeranno il meeting iridato nel velodromo di Pruszkow, in Polonia. Una convocazione che gratifica il team Valcar Cylance orgoglioso che quattro sue atlete possano difendere la bandiera della propria Nazione nell’inseguire il sogno mondiale.

 

FONTE COMUNICATO STAMPA

Soraya Paladin seconda alla Setmana Valenciana

Soraya Paladin chiude seconda in Spagna

Soraya Paladin del Team Alé – Cipollini conquista definitivamente il podio nellaSetmana Valenciana , seconda alle spalle della tedesca Clara Koppenburg 

Soraya Paladin sul podio (fonte comunicato stampa)

Soraya Paladin sul podio (fonte comunicato stampa)

Soraya Paladin atleta del Team Alé – Cipollini conquista definitivamente il podio nella gara a tappe spagnola, seconda alle spalle della tedesca Clara Koppenburg e davanti alla sudafricana Ashleigh Moolman-Pasio. Per Soraya Paladin è la seconda top 3 consecutiva in una corsa a tappe considerando la stagione 2018 quando a settembre vinse la frazione conclusiva e la classifica generale del Giro della Toscana femminile – Memorial Michela Fanini.

Per la cronaca la quarta e ultima tappa della Setmana Ciclista Valenciana (Valencia – Sagunto, 104 km) è stata vinta dalla finlandese Lotta Lepistö su Elena Cecchini e Coryn Rivera. Sul GPM di Alto del Oronet c’è la volata per la classifica della Maglia a Pois, indossata proprio da Soraya Paladin che scollina al terzo posto e conquista matematicamente il primato in questo speciale ranking con 5 punti di vantaggio su Koppenburg. La notevole distanza dal traguardo permette alle atlete staccate di rientrare e di giocarsi la vittoria di tappa in volata sul rettilineo di Sagunto, dove Soraya è la miglior piazzata del Team #YellowFluoOrange, quattordicesima.

Con la maglia a pois vinta, ecco il podio in Classifica Generale, a 41” da Clara Koppenburg.

“Questo risultato ci da molto morale per le prossime gare, a cominciare dalla Omloop Het Nieuwsblad, che apre la stagione delle grandi Classiche del Nord la prossima settimana. Complimenti a tutta la squadra per le ottime prestazioni.” – ha dichiarato a fine gara il Team Manager Fortunato Lacquaniti.

ORDINE DI ARRIVO 4° TAPPA:

1. Lotta Lepistö
2. Elena Cecchini
3. Coryn Rivera

CLASSIFICA FINALE:

1. Clara Koppenburg
2. Soraya PALADIN
3. Ashleigh Moolman-Pasio

FONTE COMUNICATO STAMPA