Trek-Segafredo al Giro lista dei partenti

Trek-Segafredo al Giro con Gianluca Brambilla

Trek-Segafredo al Giro svelati dai partner commerciali la formazione di Luca Guercilena che punterà sull’esperienza di Gianluca Brambilla

Trek-Segafredo al Giro

Trek-Segafredo al Giro

Trek-Segafredo al Giro d’Italia: nove diversi partner commerciali del  – Segafredo Zanetti, CA Technologies, Santini, Rudy Project, JSH Hotels Collection, NamedSport, MapeiSport, Dorelan e Scicon – hanno contribuito a svelare la formazione che prenderà parte al Giro d’Italia.

La formazione di Luca Guercilena potrà contare anche su un italiano tra i suoi otto, il 30enne Gianluca Brambilla che in carriera ha vinto una tappa e vestito per due giorni la maglia rosa.

Attenzione al giovane danese Niklas Eg che ha ben impressionato al Tour of Croatia, ed il colombiano Jarlinson Pantano altro uomo adatto alle salite che potrebbe puntare alla maglai azzurra della montagna.. In assenza di Giacomo Nizzolo, sempre alle prese con problemi fisici, sarà Boy Van Poppel a lanciarsi nelle volate ma la squadra avrà anche qualche buona possibilità con le fughe vista la presenza di ottimi pedalatori come Laurent DidierMarkel Irizar e soprattutto Mads Pedersen e Ryan Mullen.

Luca Guercilena, General Manager: «Avremo un misto di esperienza e giovani corridori, con l’obiettivo principale di sostenere Gianluca Brambilla nella sua rincorsa ad un risultato importante. Sono convinto che i nostri otto corridori sapranno lavorare al meglio e naturalmente tra i nostri obiettivi ci sono le vittorie di tappa»

Vuelta San Juan Filippo Ganna leader

Vuelta San Juan Filippo Ganna leader della generale

Vuelta San Juan Filippo Ganna leader della classifica al termine della cronometro  vinta da  Ryan Mullen della Trek-Segafredo

Vuelta San Juan Filippo Ganna

Vuelta San Juan Filippo Ganna

Vuelta San Juan Filippo Ganna leader della classifica generale al termine della cronometro a squadre che ha visto la vittoria di Ryan Mullen della Trek-Segafredo.

Il corridore della UAE Emirates ha perso la gara per venticinque secondi che gli  hanno impedito di centrare in un solo colpo due successi: quello di conquistare la prima vittoria da professionista su strada e quella di balzare al comando della corsa. L’accontentarsi della leadership in generale è comunque un buon successo.

Riesce solo in quest’ultima cosa, dal momento che a separarlo dalla vittoria parziale è Ryan Mullen, buon cronoman che da due stagioni è spesso piazzato in questo genere di specialità.

L’irlandese alla corte di Luca Guercilena ha fatto registrare il tempo di 17’43” anticipando, appunto, il nostro portacolori staccato di mezzo minuto così come lo statunitense Gregory Daniel (Trek – Segafredo).

La classifica generale parziale vede dunque in vetta Ganna davanti a Majka per cinque secondi e all’inossidabile Oscar Sevilla a undici. La prossima tappa, Jáchal.Valle Fértil sarà adatta agli sprinter.

Ordine d’arrivo 3^ tappa:
1 Ryan Mullen (Irl) Trek – Segafredo 0:17:43
2 Filippo Ganna (Ita) UAE Team Emirates 0:00:25
3 Rafal Majka (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:30
4 Gregory Daniel (USA) Trek – Segafredo 0:00:30
5 Oscar Miguel Sevilla Rivera (Esp) Medellin 0:00:36
6 Winner Andrew Anacona (Col) Movistar Team 0:00:38
7 Omar Alberto Mendoza Cardona (Col) Medellin 0:00:44
8 Rémi Cavagna (Fra) Quick Step Floors 0:00:44
9 Eduardo Sepulveda (Arg) Movistar Team 0:00:50
10 Jhonnatan Narvaez (Ecu) Quick Step Floors 0:00:52

Classifica generale:
1 Filippo Ganna (Ita) UAE Team Emirates 6:58:37
2 Rafal Majka (Pol) Bora – Hansgrohe 0:00:05
3 Oscar Miguel Sevilla Rivera (Esp) Medellin 0:00:11
4 Omar Alberto Mendoza Cardona (Col) Medellin 0:00:19
5 Eduardo Sepulveda (Arg) Movistar Team 0:00:25
6 Ricardo Escuela (Arg) Asociacion Civil Agrupacion Virgen De Fatima 0:00:27
7 Winner Andrew Anacona (Col) Movistar Team 0:00:35
8 Jhonnatan Narvaez (Ecu) Quick Step Floors 0:00:43
9 Kanstantsin Suitsou (Blr) Bahrain – Merida 0:00:43
10 Mattia Cattaneo (Ita) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:45