Cadel Evans Race 2019: Elia Viviani batte Caleb Ewan e Daryl Impey

Cadel Evans Race 2019: trionfa Elia Viviani

Cadel Evans Race 2019: Elia Viviani trionfa nella volata precedendo Caleb Ewan e Daryl Impey, per il veronese secondo successo in stagione 

Cadel Evan Race: vince Viviani (AFP/LaPresse)
Cadel Evan Race: vince Viviani (AFP/LaPresse)

Cadel Evans Race 2019, arriva un’altra vittoria per il nostro Elia Viviani che fa suo il secondo appuntamento della stagione ciclistica della terra dei canguri. Elia era uno dei favoriti della vigilia e ha puntualmente rispettato i pronostici. Tanta pressione attorno a Viviani che ha però saputo gestire brillantemente la corsa andando ad imporsi con una volata di assoluta classe conquistando la seconda vittoria della stagione bissando la vittoria nella prima tappa del Santos Tour Down Under.

Nel corso dell’ultimo giro del circuito c’è stato il tentativo di Richie Porte della Trek -Segafredo che ha provato ad anticipare il gruppo ma la sua azione è stata ripresa negli ultimi chilometri. Il gruppo si è quindi diretto verso la volata finale che ha visto il 29enne veronese resistere lungo quattro scalate della Challambra Crescent per poi battere sul lungomare dei Geelong l’australiano Caleb Ewan (Lotto Soudal) il sudafricano Daryl Impey (Mitchelton-Scott), 

Quarta piazza per il sudafricano Ryan Gibbons (Dimension-Data), quinto il belga Jens Debusschere (Katusha-Alpecin). Diego Ulissi (13°) e Alberto Bettiol (19°) gli altri italiani nei primi venti.

Cadel Evans Race 2019: top ten

1. Elia Viviani (ITA) Deceuninck-QuickStep 3:54:35
2. Caleb Ewan (AUS) Lotto Soudal
3. Daryl Impey (RSA) Mitchelton-Scott
4. Ryan Gibbons (RSA) Dimension Data
5. Jens Debusschere (BEL) Katusha-Alpecin
6. Luke Rowe (GBR) Team Sky
7. Michael Mørkøv (DEN) Deceuninck-QuickStep
8. Jay McCarthy (AUS) Bora-Hansgrohe
9. Owain Doull (GBR) Team Sky
10. Luis León Sanchez (SPA) Astana Pro Team

Team Dimension Data al Giro lista dei partenti

Team Dimension Data al Giro punta tutto su Louis Meintjes

Team Dimension Data al Giro con il debuttante Louis Meintjes che punta ad entrare nei dieci dopo averlo fatto al Tour de France e alla Vuelta Espana

Team Dimension Data al Giro d'Italia

Team Dimension Data al Giro d’Italia

Team Dimension Data al Giro d’Italia pronto a dar battaglie sulle salite della corsa rosa puntando le sue fiches su sudafricano Louis Meintjes, che debutta alla Corsa Rosa punta a entrare nella top 10 come già capitatogli in carriera sia al Tour (in due occasioni) che alla Vuelta.

Gli occhi degli esperti saranno puntati anche su Ben O’Connor, talentuoso australiano classe 1995 messosi in luce al Tour of the Alps con una bellissima vittoria e che potrà dara man forte al capitano Louis Meintjes oppure provare a mettersi in proprio per conquistare una tappa. Altrettanto interessante sarà valutare come  l’esperienza dello spagnolo Igor Antón potrà essere messa al servizio del Team Dimension Data al Giro.

In salita proveranno a fare la voce grossa anche l’eritreo Natnael Berhane e il sudafricano Jacques Janse van Rensburg che comunque saranno messi al servizio degli interessi di classifica del team.

Per le volate il nome caldo è naturalmente quello del sudafricano Ryan Gibbons che dopo il sorprendente debutto nell’edizione 2017, quando colse sei piazzamenti tra i migliori otto nelle volate a cui prese parte vuole provare ad ottenere almeno una vittoria.

Completano il gruppo due validi gregari come lo statunitense Ben King e il sudafricano Jaco Venter.