Royal Bernard Drome Classic 2019: Giovanni Visconti quinto

Royal Bernard Drome Classic 2019: Visconti quinto

Royal Bernard Drome Classic 2019: Giovanni Visconti quinto all’arrivo mentre a trionfare è Alexis Vuillermoz

ROYAL BERNARD DROME CLASSIC: Giovanni Visconti (fonte comunicato stampa)

ROYAL BERNARD DROME CLASSIC: Giovanni Visconti (fonte comunicato stampa)

Miglior piazzamento in questo inizio di stagione per Giovanni Visconti che coglie un 5° posto importante in una corsa estremamente complessa come la Royal Bernard Drome Classic.

In generale è confortante la prestazione di squadra della Neri Sottoli – Selle Italia – KTM che, come successo già ieri, ha piazzato ben quattro atleti nei primi 30 dell’ordine d’arrivo rimanendo sempre unita e compatta attorno al proprio capitano.

Dopo il lavoro di Francesco Manuel Bongiorno e Umberto Marengo, che hanno tirato il gruppo per non lasciare eccessivo spazio alla fuga di giornata, sono entrati in azione nel finale della corsa Sebastian Schonberger, Simone Velasco ed Edoardo Zardini, sempre bravi a rispondere agli attacchi degli avversari mentre la sfortuna frenava Davide Gabburo, caduto lungo la discesa della Cote des Roberts.

Sull’ultima ascesa del durissimo muro di Allex era Zardini a fungere da stopper all’azione degli scatenati Bardet e Calmejane e a rilanciare nel successivo tratto dove assieme a lui si muoveva anche Velasco.

Ai -4 lo strappo decisivo nato sotto la spinta di Sebastian Schonberger che portava via un gruppetto di dodici corridori comprendente Giovanni Visconti. Il corridore austriaco operava il massimo sforzo fino all’imbocco della Cote du Haut Livron dove partiva all’attacco Alexis Vuillermoz che faceva la differenza nella successiva discesa per trionfare in solitario.

Visconti chiudeva al 5° posto vincendo la volata degli inseguitori con Sebastian Schonberger e Simone Velasco entrambi in top 20 e Edoardo Zardini a chiudere un’ottima prova al 27° posto.

La prossima corsa sarà la Strade Bianche che segnerà il nostro debutto 2019 nel World Tour.

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM alla Royal Bernard Drome Classic.

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM alla Drome Classic

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM weekend su due fronti tra la  Classic de l’Ardeche di sabato e domenica alla Royal Bernard Drome Classic.

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM (fonte comunicato stampa)

Neri Sottoli-Selle Italia-KTM (fonte comunicato stampa)

Dopo aver raccolto un primo e un terzo posto la campagna europea della Neri Sottoli-Selle Italia-KTM con un impegnativo fine settimana in Francia dove la squadra diretta da Luca Scinto sarà al via sabato della Classic de l’Ardeche e domenica della Royal Bernard Drome Classic.
Sono 200 i km in programma nella Classic de l’Ardeche con 11 GPM che l’anno scorso hanno fatto da scenario alla cavalcata in solitario di Romain Bardet che sarà sicuramente uno degli uomini da tenere in considerazione domani.

Tanti saliscendi anche nella prova domenicale che conta 214 km con due cotes piazzate negli ultimi 10 km a fare da trampolino solo per i corridori che avranno la condizione giusta per imporsi.

La selezione ricalca quella delle precedenti corse europee con un cambio rispetto al Gp Slovenian Istria ovvero l’inserimento di Sebastian Schonberger, reduce da un buon Tour Colombia 2.1. al posto di Luca Pacioni.

Giovanni Visconti e Simone Velasco si spartiranno la leadership con la possibilità per gli altri corridori, ovvero Bongiorno, Gabburo, Marengo e Zardini, di giocarsi le loro carte qualora ci fosse l’occasione